Bologna, in Santa Maria della Vita le foto di Beatrice Serpieri sulle grandi sculture, da Niccolò dell'Arca a Canova


Dal 26 settembre al 25 novembre 2018 il Museo del Complesso Monumentale di Santa Maria della Vita (Bologna) ospiterà “Dinamiche d’Arte”, una mostra che mette in esposizione le fotografie di Beatrice M. Serpieri.

Le foto esposte illustrano le sculture di grandi artisti italiani come Niccolò dell’Arca, Antonio Canova, Pietro Tenerani e Adolfo Wildt. In particolare, la mostra si concentra sul Compianto sul Cristo morto di Niccolò dell’Arca, il celeberrimo capolavoro in terracotta composto da sette statue, custodito alla destra dell’altare maggiore di Santa Maria della Vita.

Graziano Campanini, curatore della mostra e responsabile di Santa Maria della Vita, spiega: "I volti, le mani, ’l’urlo di pietra’ delle Marie ’sterminatamente piangenti’ di Niccolò, sono indagate  fino ai minimi dettagli, fino a mostrarci i denti delle bocche urlanti e la lingua, fino a farci vedere le rughe sul viso di San Giovanni Battista e tutti i suoi ricci arruffati, fino a farci vedere le vesti di Maria Maddalena scomposte dal vento che ricama sui veli e sui mantelli onde di dolore come se si propagassero nell’aria attorno".
Le opere (realizzate in stampa digitale su pellicola vinilica e applicate su grandi lastre di massello in metacrilato traslucente) diventano vere e proprie foto-sculture che dialogano con il contesto esterno in un continuo divenire e con una visione tridimensionale.
“Dinamiche d’Arte” è promossa da Fondazione Carisbo e Genus Bononiae.Musei nella città ed è accompagnata da un catalogo edito da Pendragon in un volume bilingue corredato da saggi critici del curatore Graziano Campanini, e da Jadranka Bentini e Sandro Parmeggiani, critici d’arte. Orari: da martedì a domenica dalle ore 10 alle ore 19. Ultimo ingresso un’ora prima della chiusura.

Nell’immagine: Beatrice M. Serpieri mentre fotografa il Compianto sul Cristo morto

Bologna, in Santa Maria della Vita le foto di Beatrice Serpieri sulle grandi sculture, da Niccolò dell'Arca a Canova
Bologna, in Santa Maria della Vita le foto di Beatrice Serpieri sulle grandi sculture, da Niccolò dell'Arca a Canova

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

Strumenti utili