Nascerà a Morciano di Romagna il Museo Boccioni, interamente dedicato al grande esponente del Futurismo


A Morciano di Romagna nascerà il Museo Boccioni, nella casa dei genitori dell’artista. Già la Fondazione Umberto Boccioni. 

Nascerà a Morciano di Romagna un museo interamente dedicato a Umberto Boccioni (Reggio Calabria, 1882 – Verona, 1916), tra i principali esponenti del Futurismo

Lo scorso novembre si è costituita la Fondazione Umberto Boccioni e principale obiettivo di quest’ultima è proprio dare vita al Museo Boccioni: qui si troveranno riuniti disegni, documenti, fotografie, lettere nella prima grande raccolta dedicata al celebre artista. 

L’idea di costituire un museo Boccioni era già nata negli anni Trenta del Novecento e ora il progetto sarà realizzato grazie all’iniziativa di Giuliano Cardellini, presidente della Fondazione e artista, con la collaborazione di Alberto Dambruoso, storico e critico d’arte; inoltre del Comitato Scientifico fanno parte Virginia Baradel e Sara De Chiara, tra le principali esperte dell’artista. 

Il museo sarà realizzato nelle stanze della casa dei genitori di Boccioni, a Morciano di Romagna, dove lui stesso ha vissuto nei primissimi anni della sua vita.
Obiettivo della Fondazione è anche di creare una Biblioteca che riunisca la raccolta cartacea o digitale, consultabile online, di tutti gli eventi legati a Boccioni, dalla sua scomparsa ad oggi.

Nell’immagine, Umberto Boccioni nel 1914.

Nascerà a Morciano di Romagna il Museo Boccioni, interamente dedicato al grande esponente del Futurismo
Nascerà a Morciano di Romagna il Museo Boccioni, interamente dedicato al grande esponente del Futurismo


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE







Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

Strumenti utili