Giornata Mondiale della Poesia, il Museo Nazionale Romano la celebra su Facebook


Per celebrare la Giornata Mondiale della Poesia, sabato 21 marzo alle ore 12 il Museo Nazionale Romano ha presentato in diretta su Facebook Rovine, un progetto del poeta Gabriele Tinti.

Si tratta di un audioguida poetica che racconta i capolavori custoditi dal museo descritti da Tinti e narrati dagli attori Marton Csokas, Alessandro Haber e Kevin Spacey. Questa audioguida sarà fruibile, tramite QRcode, per un mese a partire dalla riapertura del museo.

Il progetto è reso possibile grazie al contributo della Fondazione Fondazione Cultura e Arte, ente strumentale della Fondazione Terzo Pilastro –Internazionale presieduta dal Prof. Avv. Emmanuele Francesco Maria Emanuele, è stato realizzato in collaborazione con Treccani – Enciclopedia di scienze e lettere e Palazzo Naiadi.

I capolavori che hanno ispirato le poesie di Gabriele Tinti sono: a Palazzo Altemps il Galata suicida, le Erinni, l’Ermes Ludovisi e l’Ares e a Palazzo Massimo il Pugile, il Sarcofago Mattei, l’Apollo del Tevere e Dioniso.

Per accedere alla pagina Facebook del museo cliccate qui.

Nell’immagine: Gabriele Tinti con il Pugile. Ph. credit: E. Ruscio

Giornata Mondiale della Poesia, il Museo Nazionale Romano la celebra su Facebook
Giornata Mondiale della Poesia, il Museo Nazionale Romano la celebra su Facebook

Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER







Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

Strumenti utili