Leggere per lavoro: un'azienda americana cerca madrelingua italiani per leggere testi a voce alta


Un’azienda statunitense sta cercando lettori di madrelingua italiana (ma anche inglese, tedesca, olandese, araba degli Emirati, francese, cinese, spagnola del Messico, coreana e portoghese) a cui sottoporre dei testi da leggere ad alta voce. A offrire la posizione è l’azienda TransPerfect, che tra i vari core business ha quello della traduzione e dell’interpretariato.

La ricerca è finalizzata a trovare speaker che prestino la loro voce per alcuni progetti di intelligenza artificiale: la figura parteciperà a diverse sessioni di registrazione, che richiederanno la lettura di alcuni testi che l’azienda sottoporrà attraverso una app di registrazione. Il tutto potrà ovviamente esser fatto da remoto. I requisiti richiesti sono, come detto, una conoscenza da madrelingua dell’italiano, un’età superiore ai 18 anni, il possesso di un dispositivo mobile per le registrazioni, capacità di utilizzare dispositivi mobile e app, ottima capacità di comprensione e di risposta, capacità di soddisfare i requisiti di qualità richiesti, meticolosità, capacità di lavorare in maniera indipendente.

Per saperne di più è possibile consultare l’annuncio su Linkedin e poi candidarsi sul sito dell’azienda (su Linkedin è presente il link per sottoporre la candidatura).

Leggere per lavoro: un'azienda americana cerca madrelingua italiani per leggere testi a voce alta
Leggere per lavoro: un'azienda americana cerca madrelingua italiani per leggere testi a voce alta


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER