MiBACT, sei nuovi Fumetti nei Musei, dal Museo del Bargello a Pompei


Disponibili sei nuovi albi della collana Fumetti nei Musei: questa settimana si va dal Museo del Bargello al Parco Archeologico di Pompei.

Disponibili altri sei fumetti della collana dedicata ai musei e ai parchi archeologici d’Italia: prosegue infatti la campagna #ioleggoacasa con i Fumetti nei Musei

Questa settimana gli albi sono dedicati al Museo Nazionale del Bargello di Firenze (Otto Gabos), a Palazzo Reale di Genova (Fabio Ramiro Rossin), al Museo Preistorico dei balzi rossi di Ventimiglia (Andrea Ferraris), al Museo Nazionale Etrusco di Villa Giulia di Roma (Federico Rossi Edrighi), al Parco Archeologico di Pompei (Bianca Bagnarelli), all’Antiquarium e zona archeologica di Canne della Battaglia. Questi sono disponibili su issuu.com/coconinopress.

Dal lunedì al sabato, i sei albi della settimana vengono replicati singolarmente, uno al giorno. 

Tutte le autrici e gli autori di Fumetti nei Musei, il MiBACT e Coconino Press invitano i lettori a visitare gratuitamente i luoghi e le opere del nostro patrimonio artistico attraverso le storie a fumetti della collana. 

L’iniziativa è promossa dal MiBACT in collaborazione con la casa editrice Coconino Press - Fandango.

Nell’immagine, la copertina del fumetto Feuilleton dedicato a Palazzo Reale di Genova. L’autore è Fabio Ramiro Rossin.

MiBACT, sei nuovi Fumetti nei Musei, dal Museo del Bargello a Pompei
MiBACT, sei nuovi Fumetti nei Musei, dal Museo del Bargello a Pompei


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma