Roma, il Museo Nazionale Romano ospita la mostra “Empire” di Elisabetta Benassi


Dal 21 giugno al 1° settembre 2019, il Museo Nazionale Romano – Palazzo Altemps ospita la seconda tappa del progetto di Elisabetta Benassi, EMPIRE, vincitore della terza edizione del bando Italian Council (2018), concorso ideato dalla Direzione Generale Arte e Architettura contemporanee e Periferie urbane (DGAAP) del Ministero per i Beni e le Attività Culturali, per promuovere l’arte contemporanea italiana nel mondo. Il progetto EMPIRE è promosso dal Museo Nazionale Romano in collaborazione con la Pontificia Accademia dei Virtuosi al Pantheon.

Il progetto EMPIRE riprende l’elemento costruttivo di base dell’architettura antica, il mattone romano, trasformandolo in elemento significante autonomo, costitutivo di una installazione site specific di seimila mattoni in terracotta impressi a rilievo con l’iscrizione che dà il nome all’opera.

Il termine “impero”, nelle sue varie e contrastanti accezioni, accende nell’immaginario collettivo figure di potenza e grandezza, e rievoca al contempo cupi scenari di coercizione, dominio e sottomissione. Ponendosi nel punto di snodo tra processi storici e memoria, tra valenze simboliche e politiche, tra linguaggio verbale ed esperienza visiva, Elisabetta Benassi torna a riflettere con questo progetto sul rapporto dialettico tra ieri e oggi. Come una sorta di dispositivo che produce configurazioni inattese, l’opera punta a sfidare l’idea di un’Antichità considerata ormai come un dato acquisito e a restituirla invece come intreccio conflittuale, punto di resistenza alla presunta ineluttabilità del presente.

Dopo l’Istituto Italiano di Cultura di Londra, prima tappa del percorso, EMPIRE sarà ospitato nel cortile del Museo Nazionale Romano Palazzo Altemps. L’opera proseguirà il suo percorso espositivo a Mostyn Contemporary Art Gallery (Galles) e troverà infine la sua sede definitiva presso Museo Nazionale Romano di Crypta Balbi a Roma, in contemporanea all’esposizione documentativa presso la sede della Pontificia Accademia dei Virtuosi al Pantheon.

Il progetto EMPIRE di Elisabetta Benassi è stato realizzato grazie al sostegno di Italian Council Direzione Generale Arte e Architettura Contemporanee e Periferie Urbane (DGAAP) del Ministero per i beni e le attività culturali, guidata da Federica Galloni.

È promosso dal Museo Nazionale Romano in collaborazione con la Pontificia Accademia dei Virtuosi al Pantheon, partner l’Istituto Italiano di Cultura di Londra e Mostyn Contemporary Art Gallery, Llandudno (Galles).

Per tutte le informazioni potete visitare il sito ufficiale del Museo Nazionale Romano.

Nell’immagine: Elisabetta Benassi, Empire (2018-2019)

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraElisabetta Benassi. Empire
CittàRoma
SedeMuseo Nazionale Romano
DateDal 21/06/2019 al 01/09/2019
ArtistiElisabetta Benassi
TemiFotografia

Roma, il Museo Nazionale Romano ospita la mostra “Empire” di Elisabetta Benassi
Roma, il Museo Nazionale Romano ospita la mostra “Empire” di Elisabetta Benassi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


I pescatori del Mediterraneo ritratti da Carlo Gianferro in mostra al Museo di Roma in Trastevere
I pescatori del Mediterraneo ritratti da Carlo Gianferro in mostra al Museo di Roma in Trastevere
Parma2020: in dialogo il mondo animale di Ligabue e di Vitaloni
Parma2020: in dialogo il mondo animale di Ligabue e di Vitaloni
Firenze, ecco quando il Codice Leicester di Leonardo da Vinci sarà in mostra
Firenze, ecco quando il Codice Leicester di Leonardo da Vinci sarà in mostra
Palazzo Strozzi celebra con una grande mostra il Verrocchio
Palazzo Strozzi celebra con una grande mostra il Verrocchio
Gli studi navali di Leonardo in mostra a Cesenatico
Gli studi navali di Leonardo in mostra a Cesenatico
Al MAXXI di Roma arriva la prima personale in Italia di Caline Aoun
Al MAXXI di Roma arriva la prima personale in Italia di Caline Aoun