A Verona l'Etiopia raccontata dagli antichi esploratori


Il Museo di Storia Naturale di Verona ospita la mostra Etiopia. La bellezza rivelata. Sulle tracce degli antichi esploratori.

Il Museo Civico di Storia Naturale di Verona propone dal 24 marzo al 30 giugno 2019 l’esposizione Etiopia. La bellezza rivelata. Sulle orme degli antichi esploratori: la mostra intende condurre i visitatori sulle tracce degli esploratori che nei secoli scorsi hanno scoperto i paesaggi e la vita dell’Etiopia. Studiosi ed esploratori hanno provato grande meraviglia di fronte a questa terra, popolata dalle sue genti e dai suoi animali, come testimoniano gli scritti che ci hanno lasciato. 

Partendo dalle descrizioni contenute in questi ultimi, conservati presso la Biblioteca della Società Geografica, la ricchezza ambientale e culturale dell’Etiopia sarà evocata dagli oggetti della collezione etnoantropologica del Museo di Storia Naturale di Verona e dalle suggestive fotografie e video di Carlo e Marcella Franchini. La ricchezza naturalistica e l’esclusività della fauna etiopica sarà raccontata anche dagli animali delle collezioni del Museo di Verona.

L’Etiopia è una terra caratterizzata da una vasta varietà ambientale: dalle regioni di bassopiano o dalla depressione dell’Afar, agli oltre 2000 metri dell’altopiano, con i picchi del Semien che raggiungono i 4550 metri d’altitudine. Il clima monsonico crea nicchie ecologiche che permettono un’estrema varietà di fauna e di flora. Inoltre la differenziata distribuzione delle risorse ha da sempre favorito gli spostamenti stagionali e l’interazione tra le diverse popolazioni, che spesso dipendono strettamente le une dalle altre.
Questa terra ha fornito per secoli al resto del mondo l’avorio, le resine aromatiche, l’ebano, l’oro, e per questo è stata centro dell’interesse e dell’immaginario degli antichi.

La mostra è curata da Carlo Franchini e Leonardo Stella ed è organizzata da Carlo e Marcella Franchini, dal Museo di Storia Naturale di Verona in collaborazione con l’Università degli Studi di Napoli “L’Orientale”, la Società Geografica Italiana, l’Istituto Italiano di Cultura Addis Abeba, l’Ambasciata d’Etiopia a Roma e l’Università di Addis Abeba.

Per info: www.museodistorianaturale.comune.verona.it

Orari: Da martedì a venerdì dalle 9 alle 17; sabato e domenica dalle 14 alle 18. Chiuso il lunedì. 

Immagine: Valle dell’Omo, il villaggio di Kolcho (di Caluma).

 

 

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraEtiopia. La bellezza rivelata. Sulle orme degli antichi esploratori
CittàVerona
SedeMuseo Civico di Storia Naturale di Verona
DateDal 24/03/2019 al 30/06/2019
CuratoriCarlo Franchini, Leonardo Stella
Temiarte e geografia

A Verona l'Etiopia raccontata dagli antichi esploratori
A Verona l'Etiopia raccontata dagli antichi esploratori


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Alla Galleria Punta Curva di Roma apre la personale di Francesco Bancheri
Alla Galleria Punta Curva di Roma apre la personale di Francesco Bancheri
Milano si racconta in fotografia: una mostra sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele
Milano si racconta in fotografia: una mostra sui tetti della Galleria Vittorio Emanuele
La profondità della materia tra Burri, Giacometti, Rodin e Rosso, una grande mostra alla GAMeC di Bergamo
La profondità della materia tra Burri, Giacometti, Rodin e Rosso, una grande mostra alla GAMeC di Bergamo
Quest'anno tocca a Tiziano il ruolo di strenna natalizia del Comune di Milano
Quest'anno tocca a Tiziano il ruolo di strenna natalizia del Comune di Milano
wo-MAN RAY. Le seduzioni della fotografia: da ottobre a CAMERA di Torino
wo-MAN RAY. Le seduzioni della fotografia: da ottobre a CAMERA di Torino
Attorno a Ingres e Hayez: il VII Dialogo della Pinacoteca di Brera festeggia il riallestimento del museo
Attorno a Ingres e Hayez: il VII Dialogo della Pinacoteca di Brera festeggia il riallestimento del museo