Per la prima volta in Italia gli scatti di Mark Shaw alle indimenticabili icone femminili


Presso Mantova Outlet Village saranno per la prima volta esposti in Italia gli scatti di Mark Shaw alle icone femminili della moda: Coco, Audrey, Jackie.

Presso Mantova Outlet Village saranno esposti per la prima volta in Italia, dal 10 febbraio al 14 aprile 2019, quaranta scatti realizzati da Mark Shaw, uno dei più importanti fotografi di moda degli anni Cinquanta e Sessanta, che firmò oltre 25 copertine per la celebre rivista LIFE ed immortalò alcune tra le più indimenticabili icone femminili dell’epoca

La mostra fotografica Coco, Audrey, Jackie: lo stile senza tempo. Fotografie di Mark Shaw, prima personale italiana dell’artista, intende riflettere sul concetto di Fashion mass icon: si pensi a Coco Chanel, che non solo ha dettato la moda ma ha fatto della sua stessa vita un’opera d’arte da ammirare, diventando ben presto motivo d’ispirazione e ammirazione per le nuove donne moderne, che aspiravano a essere libere di esprimersi e dinamiche nello stile di vita. Shaw ritrasse Coco Chanel (in alcuni scatti assieme all’attrice Jeanne Moreau e la modella Suzy Parker) nel suo appartamento di Parigi, sede anche della casa di moda Chanel. LIFE pubblicò il servizio il 19 agosto 1957, proprio in occasione del compleanno di Chanel. La famosa scala a specchio che dominava l’appartamento di Chanel si rivela una location fotografica perfetta. Le immagini informali in bianco e nero sono state create utilizzando una discreta fotocamera da 35 mm e nessuna luce artificiale, fatto che permise a Shaw di catturare una Chanel insolitamente rilassata, in momenti intimi e quasi confidenziali. 

Partendo dalla sessione fotografica con Chanel, la rassegna presenta tante altre icone ritratte da Shaw, come Brigitte Bardot, Elizabeth Taylor, Grace Kelly, Jane Fonda, Jackie Kennedy o Audrey Hepburn, quest’ultima immortalata nel 1953 sul set del film Sabrina. Shaw fu scelto per coprire la lavorazione del film negli studi della Paramount per oltre due settimane. Se all’inizio l’attrice si rivelò timida e quasi ritrosa, presto però tra i due si instaurò un’amicizia e una confidenza che permise al fotografo di catturare scatti casual e privati che contribuirono con il loro stile a donare dell’attrice quell’immagine naturale che è rimasta nella storia. I negativi di quella sessione fotografica andarono perduti e solo recentemente sono tornati alla luce permettendoci di riscoprire lo fascino senza tempo di uno dei nomi più amati del cinema.

In quegli anni la fotografia ha svolto un ruolo fondamentale nell’immaginario delle icone fashion e Mark Shaw ne è stato uno dei più grandi e fedeli interpreti. 

La mostra è organizzata da Mantova Outlet Village e curata da ONO arte contemporanea.

Ingresso libero.
Opening domenica 10 febbraio alle ore 16.30.

Per info: www.mantovaoutlet.it

Nell’immagine Audrey Hepburn. Ph.Credit Mark Shaw

 

 

Per la prima volta in Italia gli scatti di Mark Shaw alle indimenticabili icone femminili
Per la prima volta in Italia gli scatti di Mark Shaw alle indimenticabili icone femminili


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER