La mostra di Olafur Eliasson a Palazzo Strozzi chiude con 163mila visitatori


La grande mostra dedicata a Olafur Eliasson allestita a Palazzo Strozzi da settembre a gennaio ha chiuso con 163mila visitatori. Installazioni storiche e nuove produzioni per la più grande mostra mai realizzata in Italia sull’artista. 

Si è conclusa a Palazzo Strozzi Nel tuo tempo, la più grande mostra mai realizzata in Italia dedicata a Olafur Eliasson. Curata da Arturo Galansino, l’esposizione è stata il risultato del lavoro diretto dell’artista sugli spazi di Palazzo Strozzi con installazioni storiche e nuove produzioni, che ne hanno sovvertito la percezione, impiegando l’edificio stesso come strumento per creare arte. La mostra è stata visitata nei quattro mesi di apertura, da settembre a gennaio, da 163.000 persone.

“Con la sua straordinaria creatività Olafur Eliasson ha trasformato Palazzo Strozzi in un luogo di partecipazione e condivisione con opere talvolta quasi impercettibili a volte di forte impatto. Oltrepassando i confini e i limiti fisici di uno spazio, ha messo in discussione la nostra distinzione tra realtà, percezione e rappresentazione”, ha dichiarato Arturo Galansino, Direttore Generale della Fondazione Palazzo Strozzi e curatore della mostra. “Siamo davvero soddisfatti del successo di questa mostra che ha coinvolto in modo inclusivo 163.000 persone. Questo straordinario risultato premia il lavoro della Fondazione e del suo modo di ’fare mostre’, sempre ricercando un dialogo con i propri pubblici e stimolando un confronto diretto con il nostro palazzo, motore propulsore di energia, creatività e valore tramite l’arte e la cultura”.

Dalle analisi sui visitatori della mostra emerge un forte ritorno del pubblico turista, che ha rappresentato il 38% del totale visitatori (oltre 60.000 presenze) e del pubblico escursionista (proveniente da aree al di fuori di Firenze e provincia che visita la città in giornata) pari a circa 65.000 visitatori. Rilevante anche la partecipazione del pubblico locale, residente nell’area metropolitana di Firenze, che rappresenta il 22% del totale visitatori, pari a oltre 35.000 persone. Grande partecipazione da parte del pubblico under 30, che rappresenta il 35% del totale dei visitatori, e anche da parte delle famiglie pari a oltre 14.000 presenze totali.

La mostra è stata ideata da Studio Olafur Eliasson, e promossa e organizzata da Fondazione Palazzo Strozzi.

Immagine: Olafur Eliasson, Under the weather (2022; telaio in acciaio, tessuto stampato, strisce in polipropilene riciclato, luci monofrequenza, 11 x 8 m). Foto Ela Bialkowska - OKNO Studio. Su concessione dell’artista, di neugerriemschneider (Berlino) e di Tanya Bonakdar Gallery (New York / Los Angeles)

La mostra di Olafur Eliasson a Palazzo Strozzi chiude con 163mila visitatori
La mostra di Olafur Eliasson a Palazzo Strozzi chiude con 163mila visitatori


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Per la prima volta in Italia in mostra i Nudi di Ren Hang. Al Centro Pecci di Prato
Per la prima volta in Italia in mostra i Nudi di Ren Hang. Al Centro Pecci di Prato
Napoli, al MANN c'è la più grande mostra mai dedicata in Italia al fumettista Moebius
Napoli, al MANN c'è la più grande mostra mai dedicata in Italia al fumettista Moebius
Una grande e rara litografia di Mucha esposta a Villa Bernasconi per la mostra sull'Art Nouveau
Una grande e rara litografia di Mucha esposta a Villa Bernasconi per la mostra sull'Art Nouveau
Sta per arrivare a Milano una mostra immersiva su Berlusconi (ma non parlerà di politica)
Sta per arrivare a Milano una mostra immersiva su Berlusconi (ma non parlerà di politica)
Bergamo, riaperta la mostra sulla New York insolita fotografata da Antonio Rovaldi
Bergamo, riaperta la mostra sulla New York insolita fotografata da Antonio Rovaldi
A Siena in mostra i Capricci e le contrade di Tano Pisano
A Siena in mostra i Capricci e le contrade di Tano Pisano



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020