A Palermo una retrospettiva su Nicola Pucci a Villa Zito, con le opere degli ultimi vent'anni


Villa Zito a Palermo ospita la mostra Nicola Pucci. Opere 1999 – 2019 che si tiene dal 1° febbraio al 29 marzo 2020.

Curata da Paola Nicita, la mostra antologica espone le tele che Nicola Pucci (Palermo, 1966) ha realizzato negli ultimi vent’anni e ne fa emergere l’evoluzione: da una pittura figurativa estremamente realistica, ad una sorta di negazione, di cancellazione del linguaggio iperrealista, per approfondire alcuni aspetti maggiormente concettuali. Elementi provenienti da fonti diverse, coabitano in un unico dipinto. Le sue tele raffigurano gruppi omogenei di figure, spesso sospese nello spazio, ma unite in un dialogo silenzioso.

Queste tele presentano mondi onirici, popolati da figure che si muovono in contesti impossibili, o giocano con il mondo, cercando di riscrivere il proprio destino. Ci sono anche opere inedite, tra cui una scultura realizzata appositamente per l’esposizione, vera sorpresa per un artista che ha sempre e soltanto dedicato spazio e tempo alla pittura.

“Epifànica e sorprendente, la pittura di Nicola Pucci distrugge le immagini e le ricostruisce: Delenda Imago, Costruenda Imago”, scrive Paola Nicita nel suo testo in catalogo – […] Nel silenzio roboante di una pittura precisa, oggettiva, rarefatta e concreta, scardinamento e rivoluzione sono le parole chiave del cambiamento: ma la modifica percettiva avviene senza alcun proclama, manifesto o guerriglia. Tutto è già accaduto, è lì, è sotto ai nostri occhi. […] E’ la lotta silente e tormentata tra materia e forma".

La mostra è ideata dall’Associazione Settimana delle Culture e realizzata con il sostegno della Fondazione Sicilia e il contributo della Presidenza dell’Assemblea Regionale Siciliana e di partner privati.

Per saperne di più sull’artista potete visitare il sito ufficiale cliccando qui.

Nell’immagine: Nicola Pucci, Sala biliardo (2016; olio su tela, 140x170 cm)

A Palermo una retrospettiva su Nicola Pucci a Villa Zito, con le opere degli ultimi vent'anni
A Palermo una retrospettiva su Nicola Pucci a Villa Zito, con le opere degli ultimi vent'anni


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER