Prisoner of Love, la nuova personale di Andrea Bianconi a Houston


La Barbara Davis Gallery di Houston, in Texas, accoglie la nuova personale di Andrea Bianconi, Prisoner of Love.

Alla Barbara Davis Gallery di Houston, in Texas, apre al pubblico il 6 settembre 2019 la personale di Andrea Bianconi, dal titolo Prisoner of Love, visitabile fino al 19 ottobre 2019. 

"Siamo tutti prigionieri d’amore. Siamo guerrieri d’amore”: è da quest’affermazione che l’artista vicentino, statunitense d’adozione, ha ideato la sua personale. Questa intende essere un’esperienza immersiva per il visitatore, esponendo disegni, pitture, installazioni video e sculture. 

Spunto per questa mostra è stata l’ultima performance di Bianconi che si è tenuta in occasione dell’ArtWeek lo scorso 3 aprile presso il carcere di San Vittore a Milano: le detenute hanno cantato insieme all’artista una canzone da lui composta sulla ricerca dell’amore e sull’importanza di Cupido nella nostra esistenza. La galleria ospiterà il video della performance, da cui si partirà per spiegare il percorso espositivo. 

La rassegna si sviluppa attorno alla figura di Cupido, l’angelo dell’amore. “Ho visto in Cupido la figura che contiene tutti gli elementi che fanno parte del mio lavoro: la freccia, le ali, la ricerca di una direzione. Cupido è l’essere umano. Tutti noi siamo Cupido” ha affermato Bianconi. Nella sua visione, Cupido rappresenta per l’uomo il potere dell’amore, che influenza irrimediabilmente le scelte di vita. 

Le opere realizzate dall’artista intendono aiutare l’uomo nella ricerca della sua direzione, riflettendo sulle scelte e sulle diverse possibilità nella vita di ognuno. La freccia, tra gli elementi costanti nella sua produzione, è presente sottoforma di disegno su tela e su carta e circonda il visitatore da ogni punto di vista. Per Bianconi la freccia è strettamente collegata alla nostra esperienza di vita: "Siamo noi che scagliamo le frecce, siamo noi che abbiamo in mano la nostra freccia. E le frecce sono i nostri desideri, i nostri sogni, le nostre parole, i nostri progetti, le nostre speranze”. Cupido, figura alata armata di arco, è raffigurato in disegni a inchiostro su tela e su carta e in sculture in legno e tessuto. 

Per info: www.barbaradavisgallery.com

Orari: Da martedì a venerdì dalle 10.30 alle 17.30. Sabato dalle 11 alle 17.30.

Ph.Credit Filippo Bordin

Informazioni sulla mostra

Titolo mostraPrisoner of Love
CittàHouston
SedeBarbara Davis Gallery
DateDal 06/09/2019 al 19/10/2019
ArtistiAndrea Bianconi
TemiArte contemporanea

Prisoner of Love, la nuova personale di Andrea Bianconi a Houston
Prisoner of Love, la nuova personale di Andrea Bianconi a Houston


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Per i trent'anni dalla sua scomparsa Roma dedica una mostra a Luciano Salce
Per i trent'anni dalla sua scomparsa Roma dedica una mostra a Luciano Salce
Una mostra epocale sui Longobardi: seconda tappa a Napoli
Una mostra epocale sui Longobardi: seconda tappa a Napoli
In arrivo alla GAMeC di Bergamo, per la prima volta in Italia, le fibre ottiche di Daniel Buren
In arrivo alla GAMeC di Bergamo, per la prima volta in Italia, le fibre ottiche di Daniel Buren
Creme, trucchi e profumi. Quali erano i canoni di bellezza a Pompei? Una mostra sul tema
Creme, trucchi e profumi. Quali erano i canoni di bellezza a Pompei? Una mostra sul tema
Come è stata ideata l'Ultima Cena di Leonardo? Una mostra al Cenacolo Vinciano lo racconta
Come è stata ideata l'Ultima Cena di Leonardo? Una mostra al Cenacolo Vinciano lo racconta
Le Gallerie dell'Accademia di Venezia annunciano una grande mostra dedicata ad Anish Kapoor
Le Gallerie dell'Accademia di Venezia annunciano una grande mostra dedicata ad Anish Kapoor