La luce come superamento del visibile verso infiniti orizzonti. La mostra a Conegliano dedicata a Valentino Vago


Dal 4 maggio al 2 giugno 2019 Palazzo Sarcinelli di Conegliano ospita la mostra Valentino Vago. Infiniti Orizzonti.

Palazzo Sarcinelli a Conegliano accoglierà dal 4 maggio al 2 giugno 2019 la mostra Valentino Vago. Infiniti Orizzonti

Attraverso oltre quaranta opere realizzate tra la fine degli anni Sessanta e la fine degli anni Settanta verrà presentata l’arte di Valentino Vago (Barlassina, 1931 - Milano, 2018), tra gli interpreti più originali della sua generazione, che ha cercato cancellare il mondo visibile per giungere all’invisibile e alla pura luce. Fin dagli anni Sessanta infatti per l’artista la luce è elemento fondamentale: una luce rarefatta che si espande nello spazio senza fine. Una dimensione spirituale, il superamento del visibile, un’apertura illimitata verso nuovi e infiniti orizzonti.

La retrospettiva che Conegliano dedica a Valentino Vago è curata da Oltrearte Associazione Culturale in collaborazione con l’Archivio Valentino Vago.
Inaugurazione sabato 4 maggio alle ore 17. Introduzione di Luca Pietro Nicoletti.

Per info: www.oltrearte.com

Orari: Giovedì e venerdì dalle 10 alle 12.30 e dalle 15.30 alle 19.30; sabato e domenica dalle 10 alle 12.30 e dalle 14.30 alle 19.30

La luce come superamento del visibile verso infiniti orizzonti. La mostra a Conegliano dedicata a Valentino Vago
La luce come superamento del visibile verso infiniti orizzonti. La mostra a Conegliano dedicata a Valentino Vago


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Toscana    

NEWSLETTER