Ecco la mostra sul giovane Tintoretto a Venezia, con 60 capolavori giovanili del grande artista


Aperta a Venezia, alle Gallerie dell’Accademia, la mostra sul Giovane Tintoretto: in corso dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019.

Alle Gallerie dell’Accademia di Venezia si terrà la mostra Il giovane Tintoretto che, come il titolo suggerisce, sarà dedicata ai primi anni della produzione di uno degli artisti più importanti della città lagunare, Jacopo Robusti detto il Tintoretto (Venezia, 1519 - 1594). In corso dal 7 settembre 2018 al 6 gennaio 2019, Il giovane Tintoretto ripercorre, attraverso circa sessanta opere, il primo decennio di attività del pittore veneziano, dal 1538, anno in cui è documentata un’attività indipendente di Jacopo Robusti a San Geremia, al 1548, data del clamoroso successo della sua prima opera di impegno pubblico, il Miracolo dello schiavo, per la Scuola Grande di San Marco, oggi vanto delle Gallerie dell’Accademia: un percorso appassionante che ricostruisce quel periodo straordinario di stimoli e sperimentazioni grazie ai quali Tintoretto ha rinnovato profondamente la pittura lagunare, in un momento di grandi cambiamenti.

Tra le opere esposte ne troveremo ventisei in prestito dalle più importanti istituzioni pubbliche e private del mondo, tra cui il Louvre di Parigi, la National Gallery di Washington, il Museo del Prado di Madrid, gli Uffizi di Firenze, la Galleria Borghese di Roma, il Kunsthistorisches Museum di Vienna, il Museum of Fine Arts di Budapest, la Fabbrica del Duomo di Milano, la Courtauld Gallery di Londra e il Wadsworth Atheneum di Hartford.

Tra i capolavori del Tintoretto ci saranno la Conversione di San Paolo della National Gallery of Art di Washington e l’Apollo e Marsia di Hartford, esposti ora per la prima volta in Italia, il Cristo tra i dottori della Veneranda Fabbrica del Duomo di Milano, la Cena in Emmaus di Budapest e i soffitti provenienti da Palazzo Pisani a Venezia, ora alle Gallerie Estensi di Modena. In mostra anche opere di artisti che lavorarono nel contesto storico della Venezia del giovane Tintoretto: Giorgio Vasari, Bonifacio de’ Pitati, Francesco Salviati, Jacopo Sansovino e altri. Per informazioni e prenotazioni potete visitare il sito delle Gallerie che troverete qui.

Nella foto: Jacopo Tintoretto, San Marco libera lo schiavo dal supplizio della tortura, detto anche Miracolo dello schiavo (1548; Venezia, Gallerie dell’Accademia. © Archivio fotografico G.A.VE, su concessione del Mibac)

Ecco la mostra sul giovane Tintoretto a Venezia, con 60 capolavori giovanili del grande artista
Ecco la mostra sul giovane Tintoretto a Venezia, con 60 capolavori giovanili del grande artista


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER