Palazzo Ducale di Mantova acquisisce importante scultura del '400 a Parigi


Palazzo Ducale di Mantova ha acquisito preziosa scultura marmorea del Quattrocento. Era parte del monumento funebre di Magherita Malatesta.

Nuova acquisizione per il Palazzo Ducale di Mantova: si tratta di un prezioso marmo del Quattrocento realizzato da Pietro Paolo Dalle Masegne. La scultura raffigurante san Francesco era parte di un sepolcro funebre monumentale dedicato a Margherita Malatesta, seconda moglie di Francesco I Gonzaga

L’opera è stata acquistata da un antiquario di Parigi: è un pezzo di grande raffinatezza che testimonia l’elevata qualità artistica di Dalle Masegne. Attualmente è conservato nei depositi di Palazzo Ducale; sarà esposto per la prima volta in occasione della mostra Dante e la cultura del Trecento a Mantova che sarà allestita dall’8 ottobre 2021 al 9 gennaio 2022 nell’ambito delle celebrazioni del settecentesimo anniversario della scomparsa di Dante Alighieri. 

“Francesco I fu ’capitano del popolo’ di Mantova dal 1382 al 1407” racconta il direttore di Palazzo Ducale Stefano L’Occaso. “Egli ebbe tre mogli: Agnese Visconti fu decapitata per adulterio nel 1391; due anni dopo sposò Margherita Malatesta, morta il 20 febbraio 1399; infine, Anna Visconti, la quale, sposata nel 1404, gli sopravvisse. Alla morte della Malatesta, il Gonzaga ordinò la realizzazione di un imponente sepolcro: dopo le prime intese con Jacobello Dalle Masegne, l’accordo definitivo fu stipulato il 5 aprile 1400 con Pietro Paolo”.

Sotto l’influenza dei Gonzaga Pietro Paolo Delle Masegne in collaborazione con il fratello Jacobello realizzò la nuova facciata del Duomo di Mantova e il monumento funebre di Margherita Malatesta.

Palazzo Ducale di Mantova acquisisce importante scultura del '400 a Parigi
Palazzo Ducale di Mantova acquisisce importante scultura del '400 a Parigi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Ulisse a Forlì: candidata a mostra più innovativa e rilevante dell'anno
Ulisse a Forlì: candidata a mostra più innovativa e rilevante dell'anno
Dantedì, i musei statali di Roma narrano Dante con opere d'arte e attori
Dantedì, i musei statali di Roma narrano Dante con opere d'arte e attori
Svolta “green” alla Reggia di Caserta: stop alle auto nel Parco Reale
Svolta “green” alla Reggia di Caserta: stop alle auto nel Parco Reale
Bruges, dopo cinque anni riapre il “Palazzo delle Meraviglie”: il Museo Gruuthuse di nuovo visitabile
Bruges, dopo cinque anni riapre il “Palazzo delle Meraviglie”: il Museo Gruuthuse di nuovo visitabile
Firenze, scambio di opere tra Uffizi e Accademia con tre trittici del Trecento
Firenze, scambio di opere tra Uffizi e Accademia con tre trittici del Trecento
Il Museo Guadagnucci di Massa farà regali per Natale al suo pubblico
Il Museo Guadagnucci di Massa farà regali per Natale al suo pubblico