Genova, è Luca Bizzarri il nuovo presidente di Palazzo Ducale


Genova, confermato il nome di Luca Bizzarri come presidente di Palazzo Ducale

Aggiornamento delle 15:15. Nomina confermata: Luca Bizzarri è il nuovo presidente di Palazzo Ducale. Clicca qui per leggere le prime dichiarazioni.

A meno di stravolgimenti dell’ultima ora, la Fondazione Palazzo Ducale di Genova avrà a breve un nuovo presidente: si tratta del noto comico Luca Bizzarri, famoso per il suo sodalizio con Paolo Kessisoglu e per fortunate trasmissioni come “Le Iene”, “Camera Café”, “Colorado”. I quotidiani locali dànno infatti il nome del comico come il favorito tra quelli che stanno circolando in città: la nomina di Bizzarri, in particolare, accoglierebbe i favori del presidente della regione, Giovanni Toti, dell’assessore regionale alla cultura Ilaria Cavo, nonché quelli del nuovo sindaco Marco Bucci. La decisione finale spetterà al Comune: il consiglio direttivo della Fondazione è composto da tre membri nominati dal Comune e da due membri nominati dalla Regione, e da statuto la durata della carica del consiglio coincide con quella del sindaco di Genova.

Servirà poi la ratifica da parte dello stesso consiglio direttivo, che dovrà eleggere il presidente tra i tre membri nominati dal Comune. Vale la pena sottolineare che il presidente non ha potere di decidere sull’attività scientifica: non sarà dunque lui a formulare le proposte su mostre, incontri, conferenze e, in generale, attività culturali (questa prerogativa è appannaggio del comitato scientifico, ma avrà comunque la possibilità di “esercitare tutti i poteri di iniziativa necessari per il buon funzionamento della Fondazione”. Il nome di Luca Bizzarri sembra sia stato scelto soprattutto per due caratteristiche: la sua riconoscibilità (che dovrebbe aiutare ad attirare sponsorizzazioni) e il fatto di essere genovese. Tra i contrari al nome di Bizzarri figurerebbe l’assessore regionale allo sviluppo economico, Edoardo Rixi, che avrebbe preferito un presidente meglio inserito nel settore della cultura (fino a poche ore fa circolava il nome di Vittorio Sgarbi, poi smentito dal diretto interessato).

Il comico, nel frattempo, non rilascia alcuna dichiarazione, ma già da domani potrebbero sciogliersi le riserve. Se eletto presidente, succederà a Luca Borzani: il presidente uscente è laureato in filosofia, è stato ricercatore all’Archivio Storico Ansaldo oltre che direttore del Centro Ligure di Storia Sociale, e in passato ha ricoperto anche la carica di assessore alla cultura del Comune di Genova. Sotto la sua presidenza, Palazzo Ducale ha organizzato mostre di fortissimo richiamo, quasi sempre svincolate dalla storia e dalle vicende culturali della città, ma capaci di portare a Genova migliaia di visitatori.

Photo Credit

Genova, è Luca Bizzarri il nuovo presidente di Palazzo Ducale
Genova, è Luca Bizzarri il nuovo presidente di Palazzo Ducale


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma