Finestre sull'Arte - Diciassettesima puntata (speciale)

Battista di Gerio

Battista di Gerio


Un artista a Lucca al tempo di Paolo Guinigi



Puntata 17 - 14 novembre 2012
Durata: 21'19"



Clicca qui per il download diretto


La diciassettesima puntata del podcast di quest'anno è uno speciale dedicato a Battista di Gerio e alla mostra "Pittori a Lucca al tempo di Paolo Guinigi. Battista di Gerio in San Quirico all'Olivo", che si tiene al Museo Nazionale di Villa Guinigi a Lucca e che abbiamo visitato! Obiettivo dell'esposizione (nonché della nostra puntata) è quello di presentare un periodo particolarmente interessante della nostra storia dell'arte, il primo Quattrocento lucchese, quando la città era governata da Paolo Guinigi e vedeva la presenza di artisti come Jacopo della Quercia, Gherardo Starnina, Spinello Aretino oltre ovviamente a Battista di Gerio. Quest'ultimo, originario di Pisa, è un artista poco documentato (le uniche notizie certe sulla sua vita si collocano tra il 1414 e il 1418), ma che ci ha lasciato alcuni capolavori degni di nota: il più noto è il trittico di San Quirico all'Olivo, restaurato di recente e grande protagonista della mostra.

Immagine: Trittico di San Quirico all'Olivo (particolare del pannello con i santi Luca e Giuliano o Lussorio), 1417; tempera su tavola, 98 x 77 cm (scomparto); Avignone, Musée du Petit Palais.



Approfondimenti

Battista di Gerio (Pisa, seconda metà del XIV secolo - 1420 ca.; notizie dal 1414 al 1418)

Biografia


1414 Battista di Gerio conclude il suo alunnato presso il pittore senese Vittorio di Domenico. Non conosciamo la data di nascita dell'artista, sappiamo solo che fu figlio di un lapicida di nome Gerio di Giovanni.
1415 ca. Inizia a lavorare all'affresco della Madonna con il Bambino per l'Opera Primaziale di Pisa: il lavoro sarà concluso nel 1417.
1417 Dipinge il trittico di San Quirico all'Olivo.
1418 A quest'anno si data il trittico di Camaiore. L'opera è datata e firmata “Baptista de Pisis”. Questa è l'ultima notizia certa delle pochissime che abbiamo sulla vita del pittore.
1420 ca. L'artista scompare, probabilmente a Pisa.
La biografia dell'artista è disponibile gratuitamente in formato PDF, in modo da poterla scaricare, salvare e stampare! Si tratta di un documento agile e rapido che è possibile scaricare liberamente con il sistema Pay with a tweet: significa che è possibile avere la biografia in cambio di un tweet su Twitter o di un post su Facebook. Per scaricarla clicca sul pulsante qua sotto!
Scarica gratis in cambio di un tweet o di un post su Facebook!
Relazioni


Allievo di: Vittorio di Domenico
Guardò a: Gherardo Starnina - Álvaro Pirez - Lorenzo Monaco - Taddeo di Bartolo - Lorenzo Ghiberti
Guardarono a lui: Borghese di Piero
Principali mecenati e committenti: Luca di Jacopo - Opera Primaziale di Pisa

"La nota" - rubrica a cura di Anselmo Nuvolari Duodo e Giovanni De Girolamo


L'arte di Battista di Gerio (di Anselmo Nuvolari Duodo) - fai clic sul titolo per leggere l'articolo!

Immagini


Opere in mostra citate durante la trasmissione

Trittico di San Quirico all'Olivo (1417): veduta d'insieme; santi Luca e Giuliano o Lussorio (Avignone, Musée du Petit Palais); Madonna col Bambino (Filadelfia, Museum of Art - in mostra presente una riproduzione); santi Quirico, Giulitta, Sisto papa (Lucca, Museo Nazionale di Villa Guinigi)
Madonna col Bambino (affresco, 1415-17 ca.; Lucca, Museo Nazionale di Villa Guinigi)
Madonna col Bambino (sinopia, 1415-17 ca.; Lucca, Museo Nazionale di Villa Guinigi)
San Vincenzo Ferrer (1415 ca.; Lucca, Museo Nazionale di Villa Guinigi)

Opere non in mostra citate durante la trasmissione

Trittico di Camaiore (1418; Camaiore, Pieve di Santo Stefano)


Libri da leggere


  • Maria Teresa Filieri (a cura di), Sumptuosa tabula picta. Pittori a Lucca tra il gotico e il Rinascimento, catalogo della mostra (Lucca, 28 marzo - 5 luglio 1998), Sillabe, 1998 (piuttosto costoso).
  • Giovanni Romano, Rinascimento in Lombardia. Foppa, Zenale, Leonardo, Bramantino, Feltrinelli, 2011.


Mostre e musei da visitare


  • Mostra: Pittori a Lucca al tempo di Paolo Guinigi. Battista di Gerio in San Quirico all'Olivo, Lucca, Museo Nazionale di Villa Guinigi, fino al 6 gennaio 2013 (sito web: www.milanocastello.it).
  • Pisa, Opera Primaziale
  • Lucca, Museo Nazionale di Villa Guinigi
  • Camaiore (LU), Pieve di Santo Stefano
  • Avignone, Musée du Petit Palais
  • Filadelfia, Museum of Art






I libri e i musei indicati nella pagina non vogliono fornire un panorama esaustivo sull'artista ma sono indicativi per poter approfondire i contenuti della trasmissione.




Login

Username / EmailPassword

Ricordami

Password dimenticata?

Non hai ancora un account? Registrati ora!!!

Tag cloud


Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Barocco     Cinquecento     Quattrocento     Genova     Firenze     Novecento     Riforme     Settecento    

Strumenti utili