Egitto, scoperti oltre cento sarcofagi risalenti a 2500 anni fa. A Saqqara un vero tesoro


Scoperti a Saqqara, nello stesso sito dove erano stati rinvenuti un mese fa sessanta sarcofagi, altri cento intatti e in perfetto stato. 

Nello stesso sito dove erano stati rinvenuti recentemente sessanta sarcofagi risalenti a 2500 anni fa, nella necropoli di Saqqara vicino alla piramide di Djoser, ne sono stati scoperti oltre cento, inviolati e sigillati. Un vero tesoro dell’antico Egitto costituito da statue votive di antiche divinità, maschere funerarie dai colori brillanti e ancora intatti, mummie avvolte in bendaggi di lino istoriati di geroglifici in ottimo stato e un intero corredo di ricchi ornamenti

L’ultima scoperta, definita “la più imponente dall’inizio dell’anno”, proviene dallo scavo di tre pozzi funerari di oltre 12 metri di profondità. I sarcofagi in legno dipinto appartenevano ad alti funzionari di stato e sono databili in parte al periodo compreso tra il VI e il IV secolo a.C. e in parte alla dinastia compresa tra il IV e il I secolo a.C.

Gli archeologi hanno appena avviato gli studi del tesoro riscoperto. Di questi cento sarcofagi, solo uno è stato aperto e al suo interno vi era una mummia ancora intatta, subito sottoposta ai raggi X per verificarne lo stato di conservazione. Il ministro egiziano delle Antichità Khaled El-Anany ha dichiarato che il sito di Saqqara non ha ancora rivelato la gran parte dei suoi tesori. 

Proseguono inoltre gli studi relativi ai sessanta sarcofagi rinvenuti tra la fine di settembre e l’inizio di ottobre: su una delle mummie è stato scoperto un testo, forse un’introduzione dal Libro dei Morti, che potrebbe risalire a 4mila anni fa. 

“È un tesoro enorme” sottolinea El-Anany. “Gli scavi sono in corso e ogni volta che scopriamo il vano di una tomba, troviamo anche l’entrata a un altro”. Una volta terminati gli studi, i sarcofagi con le oltre quarante statue votive saranno collocati nel nuovo Grande Museo del Cairo

Inoltre, secondo quanto affermato dal segretario generale del Consiglio delle Antichità, Mustafa Waziri, gli archeologi si aspettano di scoprire presto anche la bottega artigiana dove i sarcofagi venivano realizzati.

Ph.Credit Nariman El-Mofty 

Egitto, scoperti oltre cento sarcofagi risalenti a 2500 anni fa. A Saqqara un vero tesoro
Egitto, scoperti oltre cento sarcofagi risalenti a 2500 anni fa. A Saqqara un vero tesoro


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER