Bruxelles questo Natale è invasa da migliaia di origami dorati: ecco l'opera di Charles Kaisin


Il designer belga Charles Kaisin, per queste festività natalizie, ha tappezzato una parte del centro di Bruxelles con... migliaia di origami, dorati e colorati.

Per questo Natale, il centro di Bruxelles è stato invaso da... migliaia di origami. Si tratta di un’installazione del designer belga Charles Kaisin, promossa dalla Société des Galeries Royales Saint-Hubert in collaborazione con la Città di Bruxelles: il percorso di origami, in particolare, illumina le Galeries Royales Saint-Hubert e le vie attigue per terminare nella hall dell’Hotel Amigo, a pochi passi dal celebre Manneken-Pis. Diverse le installazioni: la più impressionante è sicuramente Origamis for Life, che si trova nella Galerie du Roi: trentamila origami colorati, realizzati durante il primo lockdown da cittadini che si sono offerti per aiutare Kaisin, formano colombe che occupano tutta la galleria.

E poi ancora, nella Galerie de la Reine, un’altra installazione, Golden Tree, dà forma a un abete lungo quaranta metri e composto di ventimila origami dorati. Ancora, nella Galerie des Princes l’installazione Golden Bird riunisce duemila origami dorati e vuole essere un inno alla libertà di pensiero e di espressione. Ghirlande di origami decorano le strade di Bruxelles fino all’Hotel Amigo, dove un albero di Natale alto 3,50 metri, anch’esso fatto tutto in origami dorati, chiude l’itinerario tra le opere di carta di Kaisin.

Il progetto ha anche fini solidali: i partner dell’iniziativa si sono infatti impegnati a raccogliere fondi per la Fondation Érasme, che opera nell’omonimo ospedale di Bruxelles, al fine di aiutare la lotta contro il Covid-19. Non è la prima volta che Kaisin crea opere con gli origami: già nel 2016 aveva tappezzato il foyer del teatro di Liegi con opere simili, e prima di arrivare alle Galerie Royales le creazioni di carta del designer belga erano arrivate al Centre Kanal Pompidou e alla cattedrale dei Santi Michele e Gudula di Bruxelles. Adesso, gli origami dorati delle gallerie rimarranno visibili fino a febbraio.

Bruxelles questo Natale è invasa da migliaia di origami dorati: ecco l'opera di Charles Kaisin
Bruxelles questo Natale è invasa da migliaia di origami dorati: ecco l'opera di Charles Kaisin


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma