Vincenzo Marsiglia protagonista a Seravezza con un intervento nell'antica Cappella Marchi


Vincenzo Marsiglia, uno dei principali esponenti dell’arte digitale, è protagonista di una mostra allo Spazio Cappella Marchi di Seravezza: dal 5 al 27 agosto, la cappella ospita la mostra Alchimia di luce, con cui l’artista interviene sull’antico edificio di culto.

Vincenzo Marsiglia (Belvedere Marittimo, 1972), uno dei principali esponenti dell’arte digitale, è protagonista di una mostra allo Spazio Cappella Marchi di Seravezza: dal 5 al 27 agosto, l’antico edificio di culto ospita la mostra Alchimia di luce, a cura di Lorenzo Belli con la collaborazione di Beatrice Audrito. Si tratta del terzo appuntamento della stagione artistica 2023 allo Spazio Cappella Marchi, gestito da Alkedo aps, che si contraddistingue per il dialogo tra ambientazione classica e nuovi linguaggi dell’arte contemporanea. Vincenzo Marsiglia ha ideando appositamente per questa esposizione una struttura luminosa costituita da un unico neon blu, realizzato in vetro soffiato di Murano, a forma di stella a quattro punte che si posiziona all’interno dell’architettura della chiesa.

Autore poliedrico, Marsiglia parte dall’unitarietà stilistica di un simbolo grafico semplice, quasi primitivo, che viene declinato per mezzo di tecniche sempre diverse, divenendo quasi un pretesto iconico per sperimentare il circostante e tutte le sue possibilità. A guidare la sua ricerca è la continua formulazione della stella a quattro punte, che si definisce come misura di tutte le cose, riprodotta su superfici o, come in questo caso, collocata sospesa nello spazio. Le opere di Marsiglia offrono la possibilità di isolare la luce nell’aria così da percepirne la profondità, terza dimensione nello spazio. La luce incide sull’ambiente come segno del presente, così l’opera Prospect dialoga con le tracce dinamiche della chiesa e gli effetti del tempo su questa, sugli antichi muri dell’architettura barocca, a ricordare l’inevitabile tramonto. L’ambiente come mezzo di ispirazione e valorizzazione dell’opera d’arte ripropone il problema della contestualizzazione dell’arte: un luogo dove architettura e luce possano fondersi e trasformarsi continuamente nel tempo, adattandosi al punto di vista dell’osservatore e al suo processo di cognizione.

La mostra, organizzata da Alkedo aps in collaborazione con Galleria Giovanni Bonelli, con il supporto della Fondazione Terre Medicee e con il patrocinio del Comune di Seravezza.

Si può visitare ad ingresso libero dal giovedì alla domenica in orario 18-22.

Vincenzo Marsiglia protagonista a Seravezza con un intervento nell'antica Cappella Marchi
Vincenzo Marsiglia protagonista a Seravezza con un intervento nell'antica Cappella Marchi


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


A Lugano la nuova personale di Pietro Roccasalva con 50 opere
A Lugano la nuova personale di Pietro Roccasalva con 50 opere
Sul Lago d'Iseo il nuovo intervento di Stefano Arienti che disegna con la luce
Sul Lago d'Iseo il nuovo intervento di Stefano Arienti che disegna con la luce
Il Castello di Rivoli acquisisce un'opera di Beeple, l'artista digitale dei record
Il Castello di Rivoli acquisisce un'opera di Beeple, l'artista digitale dei record
Andrea Sirio Ortolani  il nuovo presidente di ANGAMC
Andrea Sirio Ortolani il nuovo presidente di ANGAMC
Due opere permanenti in corallo di Jan Fabre arricchiscono due luoghi sacri di Napoli
Due opere permanenti in corallo di Jan Fabre arricchiscono due luoghi sacri di Napoli
Milano, street artist tinge di rosa le acque della Darsena per l'8 marzo
Milano, street artist tinge di rosa le acque della Darsena per l'8 marzo



MAGAZINE
primo numero
NUMERO 1

SFOGLIA ONLINE

MAR-APR-MAG 2019
secondo numero
NUMERO 2

SFOGLIA ONLINE

GIU-LUG-AGO 2019
terzo numero
NUMERO 3

SFOGLIA ONLINE

SET-OTT-NOV 2019
quarto numero
NUMERO 4

SFOGLIA ONLINE

DIC-GEN-FEB 2019/2020