Street art, Antrodoco (Rieti) diventerÓ una galleria d'arte urbana a cielo aperto


Il Comune di Antrodoco è vincitore sulla provincia di Rieti del bando “Lazio Street Art”: diventerà una galleria d’arte urbana a cielo aperto.

Antrodoco, in provincia di Rieti, diventerà una galleria d’arte urbana a cielo aperto, grazie alle opere di street artist di fama internazionale. Il Comune di Antrodoco è risultato vincitore sulla provincia di Rieti del bando Lazio Street Art, che la Regione Lazio ha attuato allo scopo di valorizzare e riqualificare i luoghi e i beni dei comuni del Lazio. Dai primi di marzo gli street artist daranno vita alle loro opere e sabato 20 Marzo 2021 sarà inaugurato R/ESISTENZA – Street Art Gallery, progetto culturale con la direzione artistica di Marco Paciotti e Alin Cristofori. 

Coinvolti sono nomi di spicco sul panorama internazionale della street art: STEN&LEX, considerati tra gli eredi di Banksy e pionieri dello stencil poster; LUCAMALEONTE che firma le sue opere con la tecnica stencil e uno stile inconfondibile; il neomuralismo d’autore si fa spazio con NEVE e ALESSANDRA CARLONI, affermata pittrice e street artist. 

Quattro luoghi del Comune saranno protagonisti nella galleria urbana che si andrà a creare: una “galleria a cielo aperto” che farà di Antrodoco uno spazio urbano dedicato all’arte, generatore di un cambiamento sociale in cui l’esperienza artistica partecipata attiverà processi virtuosi di rigenerazione del territorio, e la cui veste grafica sarà curata da WARIOS ONE parte del gruppo internazionale Calligraffiti Ambassadors, collettivo creato da SHOE che unisce calligrafia e graffiti in una forma d’arte unica.

Obiettivo di R/ESISTENZA è la valorizzazione dell’identità culturale del luogo, seguita dal coinvolgimento della cittadinanza e dalla promozione di una cultura accessibile a tutti. Sarà la prima edizione di un intervento che intende avere una cadenza annuale, affinché l’intero comune diventi una galleria in continuo divenire, arricchita ogni anno da opere nuove firmate da grandi autori, dando vita a un nuovo polo internazionale di street art.

L’iniziativa è una conferma della proficua collaborazione tra il Comune di Antrodoco e il progetto artistico Ondadurto Teatro che, già da anni, è promotore di una serie di iniziative di potenziamento dell’offerta culturale, con innumerevoli interventi performativi ad ampio respiro che coinvolgono il patrimonio materiale e immateriale del territorio. Un ulteriore tassello che si aggiunge all’azione di rigenerazione dell’area, intrapreso dalla presente Amministrazione Comunale con la volontà di far diventare il Comune uno dei centri più vivaci della provincia di Rieti. 

Per info: http://resistenzastreetartgallery.it

Immagine: Alessandra Carloni, Il volo di Civita (Sant’Angelo di Viterbi, maggio 2019)

Street art, Antrodoco (Rieti) diventerÓ una galleria d'arte urbana a cielo aperto
Street art, Antrodoco (Rieti) diventerÓ una galleria d'arte urbana a cielo aperto


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma