La community di Paratissima unita contro l'emergenza Coronavirus


Postare selfie e raccontare le loro giornate a casa: è ciò che è stato chiesto alla community di Paratissima per unirsi contro l’emergenza.

La community di Paratissima Art Fair aderisce alla campagna #iorestoacasa e rimane unita contro l’emergenza: sui canali Facebook e Instagram di uno dei maggiori eventi torinesi di arte contemporanea, gli artisti e i creativi postano selfie scattati a casa e raccontano le loro giornate

La loro quotidianità condivisa con il pubblico nei loro studi, vicino alle loro opere, o mentre si dedicano alle più svariate attività. C’è chi scrive, chi legge, chi si prende tempo per riflettere, chi pensa a nuovi progetti da realizzare, chi dipinge, chi programma i prossimi viaggi... 

Sono molti coloro che stanno partecipando all’iniziativa e, per chi volesse partecipare, occorre inviare foto e testi a comunicazione@paratissima.it; i più bei contributi saranno pubblicati sui social di Paratissima. 

Nell’immagine, una delle artiste che hanno partecipato all’iniziativa di Paratissima: Michela Roffarè e il suo gatto Rudy.

La community di Paratissima unita contro l'emergenza Coronavirus
La community di Paratissima unita contro l'emergenza Coronavirus


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma