Una call nazionale dedicata alla street art per un murale da realizzare in Francia


Gemellarte, festival indipendente di arte contemporanea, lancia una call nazionale dedicata alla street art per realizzare una grande opera murale in Francia.

Gemellarte, festival indipendente di arte contemporanea, lancia una call nazionale dedicata alla street art sul tema Renaissance.

Con il patrocinio dell’Ambasciata francese in Italia, la nuova edizione intende unire Terni, città di elezione degli organizzatori del festival, e Saint’Ouen, città a pochi chilometri da Parigi, grazie a una doppia residenza artistica che si svolgerà in contemporanea fra il 26 ottobre e il 5 novembre 2020. Un artista italiano sarà quindi inviato in residenza a Saint’Ouen e un artista francese verrà ospitato a Terni, attraverso una call pubblica. Le opere rimarranno patrimonio delle due città ospitanti, rigenerando spazi solitamente frequentati da ragazzi e studenti, per sottolineare la necessità di ripartire dalle nuove generazioni, oltre che dalla rigenerazione urbana

La call per partecipare alle residenze a Terni e a Saint’Ouen è a partecipazione gratuita, aperta fino al 10 ottobre ed è rivolta a tutti gli street artist contemporanei, a livello individuale, residenti in Italia e in Francia, all’interno dell’Ile-de-France, senza limiti di età.
Per concorrere alla selezione a cura delle commissioni di valutazione incaricate nel paese ospitante, è necessario inviare un portfolio in formato pdf con una selezione di lavori, una breve biografia, statement, una proposta progettuale che indichi gli intenti dell’artista (pratici e concettuali), link di eventuali pagine di promozione dell’artista, riferimenti (numero telefonico e indirizzo e-mail).

La call si rivolge agli artisti che, partendo dalla propria ricerca, intendono realizzare un’opera murale, site-specific, inserendosi al meglio nel contesto sociale e culturale del luogo. L’artista avrà quindi occasione, durante la residenza, di conoscere, scoprire e approfondire gli aspetti principali, a livello artistico e culturale della città.
Le candidature dovranno essere inviate all’indirizzo mail candidature@gemellarte.it entro i termini indicati; i curatori individueranno i tre artisti e tra questi verrà scelto il candidato da ospitare nella residenza artistica.
Il vincitore delle residenza verrà annunciato il 14 ottobre. La residenza si terrà tra il 26 ottobre e il 5 novembre. L’inaugurazione dell’opera è prevista per il 7 novembre 2020. 

A Terni, l’artista francese dovrà realizzare la sua opera, delle dimensioni h 4,7 x 3,4 metri, nelle vicinanze di una delle antiche porte di accesso alla città e dei giardini comunali. L’opera andrà ad aggiungersi ai vari interventi di street art realizzati nel centro cittadino negli ultimi anni, tra cui i murales Camouflage 05100 dell’artista Uno, Save our souls dell’artista MP5, autrice anche di Playing Upstream.
A Saint’Ouen, l’artista italiano realizzerà la sua opera delle dimensioni di 6x10 metri, non lontano dalla Senna e dal Grand Parc des Docks, il nuovo parco lungo fiume gestito dalla città e inaugurato a fine 2013. 

"Ripartiamo da qui, dall’arte. Anche GemellArte, come tutti e tutto, ha subíto uno stop e un totale ripensamento di quello che ci eravamo ripromessi di fare per questa importante seconda edizione. Ma il tema di quest’anno, pensato ancor prima che succedesse tutto questo, è comunque perfettamente calzante con il momento storico che stiamo vivendo: ’Renaissance’, ovvero rinascita, in questo caso di uno spazio, ma soprattutto, rigenerazione degli animi attraverso l’arte. Il messaggio di GemellArte per questa nuova edizione è proprio questo: uno stimolo alla rinascita, ad un risveglio culturale che parte dall’esterno per entrare in ognuno di noi. Un murale veicolerà il messaggio universale di questa nuova rinascita; come universale è il linguaggio dell’arte“ dichiara la curatrice Chiara Ronchini. ”L’arte urbana riesce perfettamente ad interpretare il messaggio di GemellArte per questo 2020. Fermarci e riflettere è stato necessario, e questa, da sempre, è una prerogativa dell’Arte, quindi, da qui ripartiamo. Apriamo gli occhi, osserviamo quello che ci circonda e non dimentichiamo mai quello che importa veramente: questa la nostra Reinassance". 

Per ulteriori info: www.gemellarte.it

 

Una call nazionale dedicata alla street art per un murale da realizzare in Francia
Una call nazionale dedicata alla street art per un murale da realizzare in Francia


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER