La gondola di Marco Nereo Rotelli approderà a Milano: nuovo capitolo del suo progetto mare pulito


Da Venezia a Milano: la gondola di Marco Nereo Rotelli arriva nel capoluogo lombardo per un nuovo capitolo del suo progetto sul mare pulito e sull’importanza dell’ambiente. 

Dopo la performance e l’esposizione al Museo Storico Navale della Marina Militare di Venezia, la gondola di Marco Nereo Rotelli attraverserà, carica di rifiuti, grazie al gondoliere Vito Redolfi Tezzat, Venezia per approdare a Milano, alla Milano Design Week, dal 6 al 13 giugno. Un nuovo capitolo quindi di Clean Water, Please, con un evento ibrido, fatto di opere, suoni, luci e colori, visibile nel mondo reale ma anche nel Metaverso grazie alla loro trasposizione su NFT: Ever in Art®.

La gondola, che nell’immaginario collettivo rappresenta il romanticismo, l’amore e la bellezza, assurge con questo progetto a luogo del nuovo essere. Naviga con il suo messaggio verso Milano, dove sarà esposta nel Cortile d’Onore del ’600 dell’Università Statale di Milano in occasione della Design Week per Interni Design Re-Generation. Gli oggetti riemersi dipinti da Marco Nereo Rotelli di blu Klein, il colore dell’infinito, sovrastano la gondola, la cui rotta irreversibile è un mare pulito.

La gondola poetica fluisce poi dal reale al virtuale per proiettarsi anche nel mare del Metaverso. Nel grande schermo che completa l’opera sarà possibile “viaggiare” in una Venezia immaginaria dove gli oggetti riemersi e dipinti da Rotelli di blu diventano NFT.

L’installazione visiva sarà accompagnata dall’opera sonora Dopo il Diluvio di Alessio Bertallot. È una visione su un mare che ha riconquistato ciò che l’uomo aveva sistematicamente occupato. Dalle profondità di un’apparente serenità ondulatoria del suono elettronico riaffiorano corrotte citazioni della musica classica: Debussy, Poenitz, Satie, Pachelbel, Hasselman, suonate dall’arpista Donata Mattei. Sono relitti di una civiltà scomparsa che Bertallot ha trasformato, rallentato, sovrapposto, reso aritmici e subacquei utilizzando la tecnica “Chopped & Screwed” e ispirazioni compositive del Minimalismo.

Ever in Art® intende riflettere sugli effetti indiretti delle nostre azioni e invitare a comprendere meglio l’importanza dell’ambiente con i suoi progetti artistici cross-world, dall’impatto sociale, economico o ambientale. Tutti i progetti artistici hanno l’obiettivo di utilizzare l’arte analogica e digitale come mezzo concreto per nobilitare e valorizzare le azioni virtuose promosse da privati, corporations e associazioni con iniziative di salvaguardia. L’idea della metamorfosi, del riciclo, della possibilità che l’arte ha di cambiare il destino delle cose diviene quindi anche la base concettuale di Clean Water, please, un progetto dedicato al mare e alla responsabilità di comunicare bellezza implementato con le potenzialità del digitale e della Blockchain. Le opere e le performance di Ever in Art® si trasformano in pezzi unici e insostituibili di dati, per fornire a collezionisti e appassionati nuove opportunità per portare i beni del mondo reale e le azioni di salvaguardia nell’universo digitale 3D.

La gondola di Marco Nereo Rotelli approderà a Milano: nuovo capitolo del suo progetto mare pulito
La gondola di Marco Nereo Rotelli approderà a Milano: nuovo capitolo del suo progetto mare pulito


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Street art, una mappa digitale per visitare oltre 300 luoghi di arte urbana in Emilia Romagna
Street art, una mappa digitale per visitare oltre 300 luoghi di arte urbana in Emilia Romagna
Riapre il quartiere delle ceramiche di Grottaglie con oltre 50 botteghe artigianali
Riapre il quartiere delle ceramiche di Grottaglie con oltre 50 botteghe artigianali
A Venezia nascerà un grande museo su Emilio Vedova
A Venezia nascerà un grande museo su Emilio Vedova
La Ragazza con l'orecchino di perla aveva le ciglia e stava davanti a una tenda: le nuove scoperte
La Ragazza con l'orecchino di perla aveva le ciglia e stava davanti a una tenda: le nuove scoperte
Sorpresa: un artista... affamato si è mangiato la banana di Cattelan a Miami. Il video
Sorpresa: un artista... affamato si è mangiato la banana di Cattelan a Miami. Il video
Le sculture di Alfredo Aceto che giocano con le nostre linee del tempo
Le sculture di Alfredo Aceto che giocano con le nostre linee del tempo