Sorpresa: un artista... affamato si è mangiato la banana di Cattelan a Miami. Il video


David Datuna, artista... affamato, si è mangiato la banana di Cattelan. Ecco il video della performance.

La banana di Cattelan esposta ad Art Basel Miami Beach è stata sostituita prima del previsto: l’artista georgiano-americano David Datuna (Tblisi, 1974) se l’è infatti mangiata nel corso di una performance allo stand di Perrotin, dove Comedian (questo il titolo della banana dell’artista padovano) era stata appesa. Ieri, attorno alle due del pomeriggio, Datuna è andato da Perrotin, ha staccato la banana dal muro, l’ha sbucciata e se l’è mangiata, documentando il tutto con un video sul suo account Instagram.

Nel video si vede Datuna che presenta l’azione, intitolata Hungry artist (“artista affamato”) e descritta da lui stesso come "una performance realizzata da me. Amo l’opera di Maurizio Cattelan e amo davvero molto questa installazione. È davvero deliziosa". Dietro allo stand di Perrotin si vede una folla di visitatori di Art Basel Miami che riprendono il tutto con i loro smartphone. Alla fine Datuna, fermato dall’operatrice dello stand di Perrotin che protesta per la sua azione (nel video si sente l’impiegata ripetere “it’s so stupid”) e gli chiede le generalità. Ad ogni modo la galleria, alla fine, ha deciso di non intraprendere alcuna azione contro Datuna e ha semplicemente rimpiazzato la banana, anche in accordo al certificato di autenticità che viene rilasciato a chi acquista l’opera (sembra ne siano già state vendute due a 120mila dollari e una a 150mila): il certificato prevede che l’acquirente in possesso dell’originale possa cambiare la banana quando serve.

“Datuna”, ha detto Lucien Terras della galleria Perrotin, “non ha distrutto l’opera. La banana è un’idea”. In un altro video su Twitter si vede comunque Datuna che viene accompagnato via dallo stand della galleria, seguito da una numerosa folla. E alcune foto su Twitter mostrano che Perrotin ha deciso di premurarsi contro ulteriori azioni... piazzando agenti di polizia a far da guardia alla banana.

Che la performance di Datuna sia anch’essa parte dello spettacolo? Difficile a dirsi, ma di sicuro dal video si vede chiaramente che l’artista ha potuto compiere indisturbato tutta la sua performance mangiando per intero la banana senza che all’inizio nessuno abbia protestato. Ad ogni modo si può dire che l’azione... sia riuscita.

Datuna, che vive e lavora a New York, è noto soprattutto per il suo lavoro Viewpoint of Millions, una serie nella quale immagini tipiche della cultura di massa (bandiere, ritratti di celebrities, loghi di famosi brand) vengono rielaborate attraverso una superficie composta di lenti ottiche positive e negative, per simboleggiare il modo in cui ognuno guarda a un diverso argomento. Le sue opere sono state esposte in mostre in tutto il mondo.

Per chi volesse vedere per intero la performance di Datuna, ecco di seguito un video.

Sorpresa: un artista... affamato si è mangiato la banana di Cattelan a Miami. Il video
Sorpresa: un artista... affamato si è mangiato la banana di Cattelan a Miami. Il video


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Sgarbi per la scuola: lancia il “Diario della capra” per gli studenti
Sgarbi per la scuola: lancia il “Diario della capra” per gli studenti
Una nuova opera per il Poldi Pezzoli di Milano: il museo acquisisce la Vergine già attribuita ad Antonello da Messina
Una nuova opera per il Poldi Pezzoli di Milano: il museo acquisisce la Vergine già attribuita ad Antonello da Messina
Un dipinto di Claude Monet ritrovato grazie a Google
Un dipinto di Claude Monet ritrovato grazie a Google
Restauro del Guercino prima e dopo, è scontro. Ficacci: “no al com'era dov'era”. Gattari: “lavoro incompleto”
Restauro del Guercino prima e dopo, è scontro. Ficacci: “no al com'era dov'era”. Gattari: “lavoro incompleto”
Street art e running: la corsa può essere una visita in un museo a cielo aperto?
Street art e running: la corsa può essere una visita in un museo a cielo aperto?
In Inghilterra spunta un cane attribuito al Guercino. Andrà in asta il 7 marzo
In Inghilterra spunta un cane attribuito al Guercino. Andrà in asta il 7 marzo