Salvo il dipinto di Ludovico Carracci conservato a Notre-Dame. Dalla Francia arriva l'ufficialità


È salvo e non avrebbe riportato danni il ’San Bernardino’ di Ludovico Carracci conservato nella Cattedrale di Notre-Dame. La notizia è ufficiale.

La notizia adesso è ufficiale: è salvo il San Bernardino che salva Carpi da un esercito nemico, il dipinto di Ludovico Carracci (Bologna, 1555 - 1619) che si temeva fosse andato perduto durante il devastante incendio che ha colpito la cattedrale di Notre-Dame a Parigi (dove l’opera è conservata) lo scorso 15 aprile. L’opera venne realizzata nel 1619 dal pittore bolognese per la Confraternita del Patrono di Carpi.

L’ufficialità è arrivata soltanto oggi, lunedì 5 agosto: i funzionari del Louvre hanno comunicato la buona notizia alla direzione dei Musei di Palazzo Pio di Carpi che, fin dalle prime ore dopo l’incendio, si sono subito messi in contatto con Parigi per avere notizie del dipinto che in antico si trovava nella città emiliana e che figura tra le opere che partirono per la Francia con le spoliazioni napoleoniche, nei primi anni dell’Ottocento. Al momento dell’incendio, la tela si trovava in una sala della torre nord della Cattedrale: la maggior parte delle opere è stata evacuata dalla cattedrale il 20 aprile, mentre per quella di Carracci si è dovuta attendere la settimana seguente. Al momento, il San Bernardino che salva Carpi da un esercito nemico è ricoverato in un deposito e, stando a quanto i funzionari del Louvre hanno comunicato alla direttrice di Palazzo Pio, Manuela Rossi, l’opera non avrebbe subito danni.

“È una notizia bellissima che aspettavamo da settimane, quella giunta da Parigi”, ha dichiarato il sindaco di Carpi, Alberto Bellelli. “L’attenzione che ci hanno riservato i funzionari francesi dimostra come il patrimonio storico e artistico, al di là dei campanilismi, appartiene davvero a tutti, ovunque si trovi, compreso quel dettaglio del dipinto che rappresenta la nostra città nel 1619 che i carpigiani hanno potuto ammirare nel Palazzo dei Pio nella mostra ‘Rare pitture’ che allestimmo nel 2010 e per la quale ottenemmo il prestigioso prestito dal Ministero francese dei Beni culturali”.

Nell’immagine, il dipinto di Ludovico Carracci durante la sua esposizione temporanea nel 2010 ai Musei di Palazzo Pio per una mostra.

Salvo il dipinto di Ludovico Carracci conservato a Notre-Dame. Dalla Francia arriva l'ufficialità
Salvo il dipinto di Ludovico Carracci conservato a Notre-Dame. Dalla Francia arriva l'ufficialità


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER