Street art, il Comune di Milano mette a disposizione 100 muri liberi in settanta zone della città


Dopo l’ufficio “Arte negli spazi pubblici”, il Comune di Milano mette a disposizione degli street artist cento muri liberi in settanta zone della città. 

Dopo la creazione di un ufficio completamente dedicato alla street art, chiamato Arte negli spazi pubblici, per promuovere e valorizzare la street art, il Comune di Milano mette a disposizione degli street artist cento muri cittadini liberi, in ben settanta zone della città, sui quali gli artisti possono esprimersi liberamente.

Una mappa georeferenziata online mostra e localizza la posizione dei muri liberi e la scheda di ciascuno di essi. Per riconoscerli sul posto sono stati contrassegnati da un apposito cartello con la seguente dicitura: “L’Amministrazione Comunale declina ogni responsabilità per i danni in cui potrebbero incorrere i soggetti terzi e i fruitori di questa superficie murale, a causa della realizzazione di disegni e/o pitture, qualora non abbiano adottato tutte le precauzioni necessarie a evitarli”. 

L’Amministrazione si riserva di far rimuovere eventuali scritte offensive a persone, religioni o organi di Stato. È possibile esprimersi anche su murales già presenti, poiché i muri sono a disposizione di tutti. Inoltre per creare nuove opere di street art sui muri non occorre richiedere né autorizzazione né pagare tariffe. 

Nell’immagine: il Giardino delle Culture di Milano

Street art, il Comune di Milano mette a disposizione 100 muri liberi in settanta zone della città
Street art, il Comune di Milano mette a disposizione 100 muri liberi in settanta zone della città


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Monica Bonvicini vince il prestigioso Oskar Kokoschka Preis: è la seconda volta nella storia per un artista italiano
Monica Bonvicini vince il prestigioso Oskar Kokoschka Preis: è la seconda volta nella storia per un artista italiano
L'artista americano Namsal Siedlecki vince la XX edizione del Premio Cairo
L'artista americano Namsal Siedlecki vince la XX edizione del Premio Cairo
Pisa, lo spettacolo del Trionfo della Morte di Buffalmacco. Terminato il restauro dell'ultima ferita della seconda guerra mondiale
Pisa, lo spettacolo del Trionfo della Morte di Buffalmacco. Terminato il restauro dell'ultima ferita della seconda guerra mondiale
La street art omaggia Ennio Morricone: a Trastevere spunta murale dedicato al maestro
La street art omaggia Ennio Morricone: a Trastevere spunta murale dedicato al maestro
La giovane artista Elena Mazzi vince il Premio Casoli 2018. Ecco l'opera che realizzerà a Fabriano
La giovane artista Elena Mazzi vince il Premio Casoli 2018. Ecco l'opera che realizzerà a Fabriano
Milano, nasce il Distretto del Fumetto. Diabolik dà il via.
Milano, nasce il Distretto del Fumetto. Diabolik dà il via.