MiBACT, 10 milioni di euro alla piccola editoria


Il ministro del MiBACT Dario Franceschini ha firmato un decreto che prevede 10 milioni di euro alla piccola editoria.

Il ministro del MiBACT Dario Franceschini ha firmato ieri un decreto per dieci milioni di euro destinati alla piccola editoria, utilizzando le risorse del “Fondo emergenze imprese e istituzioni culturali” istituito dal decreto rilancio. 

Le nuove risorse verranno suddivise tra i beneficiari nella misura pari all’1% del fatturato dell’anno 2019, e in misura non superiore a 20mila euro per ciascun beneficiario. Per presentare domanda è necessario avere sede legale in Italia; rientrare nella categoria di microimpresa autonoma; risultare iscritti alla Camera di commercio industria artigianato e agricoltura; aver pubblicato almeno dieci novità editoriali nel 2019; essere in regola con gli obblighi in materia di contribuzione previdenziale, fiscale, assicurativa e avere assenza di procedure fallimentari.

“Dopo i primi interventi emergenziali e i decreti di giugno che hanno destinato 40 milioni a sostegno del tax credit per le librerie e per l’acquisto di volumi da parte delle biblioteche pubbliche, con questo decreto continua il supporto del governo al settore dell’editoria, in particolare ai piccoli editori che stanno vivendo ancora un momento di grande difficoltà” ha dichiarato il ministro. 

 

MiBACT, 10 milioni di euro alla piccola editoria
MiBACT, 10 milioni di euro alla piccola editoria


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Un robot per consentire ai diversamente abili di visitare il museo: lo offre il Santa Maria della Scala di Siena
Un robot per consentire ai diversamente abili di visitare il museo: lo offre il Santa Maria della Scala di Siena
Nuova campagna di scavi alle Grandi Terme di Aquileia
Nuova campagna di scavi alle Grandi Terme di Aquileia
Stop definitivo ai centurioni davanti al Colosseo: respinto il ricorso al Consiglio di Stato
Stop definitivo ai centurioni davanti al Colosseo: respinto il ricorso al Consiglio di Stato
1° maggio dei beni culturali, il collettivo Mi Riconosci: “Musei aperti, lavoratori senza festa e senza diritti”
1° maggio dei beni culturali, il collettivo Mi Riconosci: “Musei aperti, lavoratori senza festa e senza diritti”
Per la prima volta aprono al pubblico il Complesso Championnet e la Casa del Marinaio di Pompei
Per la prima volta aprono al pubblico il Complesso Championnet e la Casa del Marinaio di Pompei
Termina il restauro del Ponte dell'Accademia di Venezia, ponteggi smontati in tempi record con operazione unica al mondo
Termina il restauro del Ponte dell'Accademia di Venezia, ponteggi smontati in tempi record con operazione unica al mondo