Tre set cinematografici a Ferrara. Tra questi, un film su Lucrezia Borgia


A Ferrara ci sono in questi giorni ben tre set cinematografici: uno è un film su Lucrezia Borgia interpretata da Lucrezia Lante della Rovere. 

In questi giorni a Ferrara ci sono tre set cinematografici. Sono partite infatti le riprese di 100 Preludi, il nuovo film che racconta la storia e i sogni di una giovane violoncellista, tra difficoltà e voglia di liberarsi del superfluo per inseguire i propri obiettivi. La produzione è di Revok Film, con Rai Cinema, con il contributo del Ministero della Cultura, e con il sostegno di Emilia-Romagna Film Commission. Guidata dalla regista Alessandra Pescetta, la troupe ha girato in via Centoversuri. Location scelta è Langelo Atelier, negozio d’arte e di oggetti da collezione al civico 6. E proprio tra quadri, sculture, mobili antichi e preziose testimonianze del passato la protagonista prende coscienza della sua voglia di concentrare le energie sui suoi obiettivi.

Tra la sala Estense, in piazza del Municipio, la Torre dei Leoni e la scenografica sala dell’Arengo si girano in queste ore le nuove scene di Lu’ Duchessa d’Este. Fama e infamie di Lucrezia Borgia, film di Mardi Gras che porta la firma dei registi Marco Melluso e Diego Schiavo. Protagonista è Lucrezia Lante della Rovere.

Sia nel caso di 100 Preludi che in quello di Lu’ Duchessa d’Este, il Comune sta fornendo il proprio supporto logistico-organizzativo e ne ha autorizzato le riprese con specifica delibera.

Per circa una settimana è presente a Ferrara anche una troupe giapponese: il regista Ryo Taguchi, con due operatori, stanno infatti realizzando una puntata tutta ferrarese del ciclo di documentari nipponici sul patrimonio mondiale Unesco. L’emittente è la TBS, il canale a diffusione nazionale giapponese. Sekai Isan, questo il titolo del documentario, andrà in onda nel 2023 e per la prima volta dedicherà interamente una puntata a Ferrara e al suo territorio. Sono le immagini a parlare, con una voce narrante esterna e immagini ad alta qualità, ricche di scorci e prospettive suggestive ed emozionanti. La società romana M&M Mediaservices si occupa del coordinamento dei lavori sul territorio per conto del canale media giapponese. L’iniziativa è patrocinata dal Comune, che ha offerto agli operatori la propria disponibilità a collaborare. Sono invece per ora terminate le riprese dei documentari cinesi per l’emittente di Stato CGTN (China Global Television Network). Al centro sempre il patrimonio Unesco territoriale. La troupe tornerà in città a fine ottobre.

Foto di Vanni Lazzari

Tre set cinematografici a Ferrara. Tra questi, un film su Lucrezia Borgia
Tre set cinematografici a Ferrara. Tra questi, un film su Lucrezia Borgia


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE