Ai Weiwei sta realizzando un monumento dedicato a Gorbaciov: “Un visionario”


L’artista dissidente cinese Ai Weiwei sta realizzando a Berlino un monumento dedicato a Mikhail Gorbaciov.

L’artista cinese Ai Weiwei sta realizzando un monumento dedicato a Mikhail Gorbaciov, ex presidente dell’Unione delle Repubbliche Socialiste Sovietiche e ultimo leader dell’Unione Sovietica. Lavorò con il presidente degli Stati Uniti Ronald Reagan per limitare le armi nucleari e porre fine alla Guerra Fredda. 

L’artista dissidente definisce Gorbaciov un visionario, “uno dei pensatori più importanti che hanno contribuito a dare una nuova possibilità alla società”. “Gorbaciov è sempre stato un simbolo per le persone in cerca di libertà” ha dichiarato Ai Weiwei, che è stato imprigionato, picchiato e sorvegliato dai funzionari del Partito Comunista Cinese nel 2011 a causa delle sue opere fortemente critiche nei confronti dello stato. “Una Russia democratizzante potrebbe essere modello per la Cina comunista” continua. “Fino ad oggi non c’è nessuno come Gorbaciov in Cina e se la Cina non avvia una riforma politica come quella di Gorbaciov non avrà buoni risultati per quanto riguarda lo sviluppo economico”. 

Ai Weiwei sta realizzando il monumento a Berlino, dopo che il 2 ottobre, alla vigilia del trentesimo anniversario della riunificazione della Germania, ne aveva dato l’annuncio. Sta collaborando con la fondazione Cinema for Peace dell’attivista slovena Jaka Bizilj.

Intanto l’artista sta continuando a manifestare le proprie simpatie verso i dissidenti cinesi, come ha fatto in Cockroach (2020), il suo nuovo documentario incentrato sulle proteste a Hong Kong del 2019 pro-democrazia.

Ph.Credit Adam Berry

Ai Weiwei sta realizzando un monumento dedicato a Gorbaciov: “Un visionario”
Ai Weiwei sta realizzando un monumento dedicato a Gorbaciov: “Un visionario”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma