I ragazzi dei licei di Firenze spiegano le opere dei musei per l'Alternanza Scuola Lavoro


Per il secondo anno di fila, i ragazzi dei licei di Firenze spiegheranno le opere dei musei nell’ambito dell’Alternanza Scuola Lavoro.

Per il secondo anno consecutivo, tra maggio e giugno i liceali di Firenze e dintorni faranno da “guide” in alcuni musei della città. Si tratta dell’iniziativa Ambasciatori dell’arte, proposta dai Musei Civici Fiorentini e Palazzo Medici Riccardi in collaborazione con MUS.E: i ragazzi dei licei fiorentini, che gli organizzatori assicurano essere “perfettamente preparati dal punto di vista storico e artistico e pronti ad accogliere il pubblico” (così si legge in una nota), spiegheranno le opere e gli ambienti di quattro musei: Palazzo Vecchio, Santa Maria Novella, Museo Stefano Bardini e Palazzo Medici Riccardi. Il tutto nel quadro dell’Alternanza Scuola Lavoro: alcune classi delle scuole secondarie di Firenze hanno garantito la loro presenza a un fitto calendario di visite e di sessioni formative nei musei e, si legge nella nota, si sono rese disponibili “per un approfondito studio dei materiali” e per “prestare il proprio supporto al pubblico dei musei per offrire una visita più approfondita e significativa”.

A condurre le visite saranno gli alunni del Liceo Scientifico “Antonio Gramsci” e del Liceo Linguistico “Giuseppe Peano” di Firenze, del Liceo Scientifico “Ernesto Balducci” di Pontassieve, del Liceo “A.M. Enriques Agnoletti” di Campi Bisenzio. Il tutto si svolgerà dal 4 maggio al 2 giugno: i ragazzi saranno riconoscibili dalle t-shirt Ambasciatori dell’arte (per l’occasione realizzate e offerte da Luisa Via Roma, peraltro) e chi vorrà potrà avvalersi della loro spiegazione. Il servizio è gratuito, non ha bisogno di prenotazioni ed è disponibile solo nei fine settimana (le date: 4, 5, 11, 12, 25 e 26 maggio, 1 e 2 giugno). A Palazzo Vecchio la mattina dalle 10 alle 12 e il pomeriggio dalle 13 alle 17, a Santa Maria Novella dalle 10:30 alle 13:30 e dalle 14:30 alle 17:30, al Museo Bardini dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 17, e a Palazzo Medici Riccardi dalle 10 alle 13 e dalle 14 alle 17.

Certo: rimane il fatto che molti forse non prenderanno bene questa iniziativa, se si pensa che i ragazzi andranno a svolgere un tipo di servizio solitamente riservato a personale professionale adeguatamente formato e che dedica anni di studio per poter guidare il pubblico tra le sale di un museo. Lecito dunque attendersi che, anche quest’anno, l’iniziativa farà molto discutere...

Nella foto: giovani a Palazzo Vecchio

I ragazzi dei licei di Firenze spiegano le opere dei musei per l'Alternanza Scuola Lavoro
I ragazzi dei licei di Firenze spiegano le opere dei musei per l'Alternanza Scuola Lavoro


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER