Scala, il sovrintendente: “Vaccinazione a tutti gli artisti per riaprire i teatri”


Per riaprire i teatri italiani, tutti gli artisti siano vaccinati: l’appello del sovrintendente del Teatro alla Scala Dominique Meyer. 

"Se vogliamo riaprire i teatri italiani c’è una soluzione unica: decidere che tutti gli artisti che non possono portare la mascherina, come cantanti, coristi, attori di prosa, fiati, ballerini, siano vaccinati". È l’appello del Sovrintendente della Teatro alla Scala di Milano Dominique Meyer rivolto “non solo alla Scala, ma a tutti i teatri d’opera, di prosa e le sale da concerto. Si tratterebbe di poche migliaia di vaccinazioni che permetterebbero di far ripartire tutto il settore”. 

La proposta giunge all’indomani del falso focolaio annunciato la settimana scorsa con 45 tra artisti e lavoratori debolmente positivi, risultati poi negativi al tampone di controllo, eccetto in due casi. A tal proposito si sta indagando su cosa sia successo e perché. Tuttavia, conclude il sovrintendente, “una cosa di questo genere dimostra che siamo fragili”. E ancora: “Se vogliamo riaprire i teatri, e questo è importante per la salute della società che ne ha bisogno, dobbiamo creare le condizioni di sicurezza”. 

Dallo scorso anno il Teatro alla Scala ha avviato, grazie alla collaborazione del primario di Malattie infettive del Sacco Giuliano Rizzardini, un sistema di rigorosi controlli

All’appello si è aggiunto anche Francesco Giambrone, Sovrintendente del Teatro Massimo di Palermo: “Per riaprire le vaccinazioni sono indispensabili. Per questo da tempo chiediamo di essere inseriti nei piani vaccinali”. 

Ph.Credit Teatro alla Scala 

Scala, il sovrintendente: “Vaccinazione a tutti gli artisti per riaprire i teatri”
Scala, il sovrintendente: “Vaccinazione a tutti gli artisti per riaprire i teatri”


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma