Bergamo, tir sbaglia manovra: abbatte porticato della chiesa e danneggia affreschi di Baschenis


A Cividate in Piano (Bergamo) un tir in manovra abbatte il porticato della chiesa di Santa Margherita e danneggia gli affreschi in facciata di Pietro Baschenis.

La chiesetta di Santa Margherita di Cividate al Piano (Bergamo) è stata devastata lunedì 12 luglio, verso le 9:30 di mattina, da un tir a causa di un errore durante una manovra. Condotto fuori strada dal navigatore, in un’area della cittadina interdetta al traffico pesante, il camion ha imboccato via Peschiera e per uscire dall’angusta strada ha toccato il porticato della chiesa, costruita nel XII secolo ma ampiamente rimaneggiata nei secoli successivi, abbattendolo irrimediabilmente: crollate le due colonne tuscaniche, la copertura, e danneggiato parzialmente anche l’affresco che orna la facciata, opera di Pietro Baschenis (Bergamo, 1590/1600 - 1630), autore anche degli affreschi dell’interno.

Nel corso della giornata sono state rimosse le macerie, ma non si conosce ancora una stima dei danni. Per la chiesa di Santa Margherita non è comunque, purtroppo, una prima volta: già qualche anno fa il porticato era stato distrutto da un altro tir in manovra, ma era stato ricostruito. Il sindaco, Gianni Forlani, ha annunciato che, dopo la messa in sicurezza dell’opera, si valuteranno soluzioni per evitare che incidenti simili si ripetano: allo studio anche l’installazione di una barra orizzontale per impedire il passaggio di mezzi che superino una certa altezza.

Nella foto (sinistra Lombardia Beni Culturali, destra gruppo FB “Sei di Cividate Se”): la chiesetta prima e dopo l’incidente

Bergamo, tir sbaglia manovra: abbatte porticato della chiesa e danneggia affreschi di Baschenis
Bergamo, tir sbaglia manovra: abbatte porticato della chiesa e danneggia affreschi di Baschenis


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2021
Tutto il 2021 in un libro di 430 pagine con 65 fotografie a colori, in una selezione di 65 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI