Il ministro Bonisoli: “I musei autonomi resteranno all'interno dello Stato”


Il ministro dei beni culturali, Alberto Bonisoli, ha dichiarato che i musei autonomi continueranno a rimanere statali.

I musei autonomi rimarranno statali: lo ha dichiarato il ministro dei beni culturali, Alberto Bonisoli, in un’intervista al portale AgCult. Il ministro ha dichiarato che quello dei musei autonomi è “un ambito che deve essere ricondotto all’interno del perimetro statale. Stiamo parlando di realtà che resteranno all’interno dello Stato ed è lo Stato che deve trovare il modo di farle funzionare al meglio, non il contrario. Quando ho visto la riforma, ho avuto l’impressione che ci fosse quasi un punto di vista ideologico: quasi a dire ‘lo Stato più di tanto non può fare quindi mettiamo un po’ di distanza tra lo Stato ed alcune istituzioni affinché queste possano funzionare al meglio’”.

Bonisoli ha inoltre aggiunto che “è lo Stato che deve trovare modalità per far funzionare al meglio queste istituzioni, ma il loro ruolo e il loro posizionamento devono essere all’interno del perimetro statale. I musei possono anche rimanere autonomi: tuttavia, una delle valutazioni che faremo è ‘quali musei’ e ‘che cosa significa’ essere autonomi”. Il ministro ha poi dichiarato, nel corso dell’intervista, che la riforma del ministero è attualmente allo studio e sarà pronta a maggio.

Il ministro Bonisoli: “I musei autonomi resteranno all'interno dello Stato”
Il ministro Bonisoli: “I musei autonomi resteranno all'interno dello Stato”


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


A Genova si interviene sull'estetica di un monumento per evitare che le persone si siedano sui gradini
A Genova si interviene sull'estetica di un monumento per evitare che le persone si siedano sui gradini
Egitto, team di ricerca italo-egiziano scopre una nuova tomba con 35 mummie
Egitto, team di ricerca italo-egiziano scopre una nuova tomba con 35 mummie
Venere del Giambologna, continua la disputa tra gli studiosi
Venere del Giambologna, continua la disputa tra gli studiosi
Rischioso spostare a Capodimonte le Sette opere di misericordia di Caravaggio per la mostra. L'opera resta al Pio Monte
Rischioso spostare a Capodimonte le Sette opere di misericordia di Caravaggio per la mostra. L'opera resta al Pio Monte
Firenze, apre il Gucci Garden: una galleria per ripercorrere la storia della maison
Firenze, apre il Gucci Garden: una galleria per ripercorrere la storia della maison
Vacca (M5S) contro Antonio Natali: “La sua sala di Michelangelo aveva lacune ed errori. Quella nuova ripristina un percorso logico”
Vacca (M5S) contro Antonio Natali: “La sua sala di Michelangelo aveva lacune ed errori. Quella nuova ripristina un percorso logico”