La Card del Fiorentino in versione Gift per un'idea regalo di Natale


Dal 14 dicembre 2019 la Card del Fiorentino è disponibile in versione regalo in un’originale confezione Gift.

Da sabato 14 dicembre 2019 è disponibile nelle biglietterie del Museo di Palazzo Vecchio, di Museo Novecento e della Cappella Brancacci la Card del Fiorentino in versione regalo.
La nuova confezione Gift è stata pensata per un’idea regalo di Natale originale e per coinvolgere familiari e amici nella scoperta del patrimonio artistico della città di Firenze.

La Card è riservata esclusivamente ai residenti di Firenze e dei Comuni della Città Metropolitana, è acquistabile al costo di dieci euro ed è valida per 365 giorni dal momento del ritiro in biglietteria. Con l’acquisto della Card del Fiorentino, da regalare ad amici e parenti, ma anche a se stessi, sarà possibile accedere ai Musei Civici e ai luoghi di Cultura del Comune di Firenze e sono incluse tre visite guidate su prenotazione presso il  Museo di Palazzo Vecchio (inclusi: Scavi del Teatro Romano, Torre e Camminamento di ronda, mostra Gli Arazzi Medicei nella Sala dei Duecento), il Museo Novecento, il Museo Stefano Bardini, la Cappella Brancacci, la Fondazione Salvatore Romano, Santa Maria Novella, il Memoriale di Auschwitz, il Museo del Bigallo, il Museo del Ciclismo Gino Bartali, il Forte di Belvedere, la Torre San Niccolò, Torre della Zecca, Porta Romana e Baluardo San Giorgio, Porta San Frediano. 

La Card è personale e non cedibile. Al momento dell’accesso in ciascun museo o luogo di cultura è necessario esibire, su richiesta, un documento di identità in corso di validità.
L’accesso a tutti i luoghi elencati sarà consentito secondo gli orari e le modalità in vigore al momento della visita. Inoltre si ricorda non è consentito più di un accesso nella medesima giornata allo stesso museo o luogo di cultura.

La prenotazione per le visite guidate e per l’accesso ai seguenti luoghi è comunque obbligatoria: Cappella Brancacci, Museo di Palazzo Vecchio per la mostra Gli Arazzi Medicei nella Sala dei Ducento, Torre San Niccolò, Torre della Zecca, Porta Romana, baluardo San Giorgio, Porta San Frediano, Memoriale di Auschwitz.

E le visite guidate a Torre San Niccolò, Torre della Zecca, Porta Romana, baluardo San Giorgio, Porta San Frediano (visitabili solitamente nel periodo estivo), non vengono scalate dalle tre previste dalla Card.

La Card del Fiorentino continua ad essere acquistabile online anche per un titolare diverso da chi ne effettua l’acquisto:  in entrambi i casi la Card del Fiorentino andrà ritirata e attivata esclusivamente dal titolare entro e non oltre sei mesi dall’acquisto presso le tre biglietterie accreditate: Museo di Palazzo Vecchio (ore 9-17, giovedì 9-12.30), Museo Novecento (11-17.30, giovedì 11-12.30) e Cappella Brancacci (ore 10-16, domenica 13-16).

 

 

La Card del Fiorentino in versione Gift per un'idea regalo di Natale
La Card del Fiorentino in versione Gift per un'idea regalo di Natale


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER