Chiesa del Pontormo, ci vorranno due anni per ricostruire il porticato rinascimentale abbattuto dal camion


I tecnici del comune di Carmignano stimano in due anni i tempi necessari per il restauro del porticato rinascimentale abbattuto da un camion.

Saranno necessari due anni per ricostruire il porticato rinascimentale della chiesa di San Michele e San Francesco a Carmignano (provincia di Prato), abbattuto lunedì scorso da un camion della nettezza urbana in manovra. Questa è la stima dei tecnici del comune, che hanno già cominciato a programmare l’iter dei lavori, che saranno coordinati dalla Soprintendenza. In questi giorni sono stati compiuti sopralluoghi e sono stati recuperati i frammenti, che verranno riutilizzati nei lavori di restauro.

È stata poi programmata una riunione (si terrà nel giro di poche ore) durante la quale si deciderà della messa in sicurezza dell’edificio e dell’inizio dei lavori di restauro, che potrebbero partire già a fine giugno, anche se gli interventi potrebbero essere ritardati da questioni burocratiche: sono infatti necessarie perizie delle assicurazioni, e inoltre sono ancora in corso le indagini sull’accaduto: la procura di Prato ha aperto un fascicolo per crollo colposo e l’autista del camion è stato iscritto al registro degli indagati.

Chiesa del Pontormo, ci vorranno due anni per ricostruire il porticato rinascimentale abbattuto dal camion
Chiesa del Pontormo, ci vorranno due anni per ricostruire il porticato rinascimentale abbattuto dal camion


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER