Chiude Interview, la rivista fondata da Andy Warhol


Chiude Interview, la storica rivista fondata da Andy Warhol che è stata trampolino di lancio di artisti di fama mondiale.

Interview, la rivista fondata da Andy Warhol nel 1969, chiude.
Problemi finanziari, cause legali e persino ritardi nel pagamento dell’affitto sono i motivi per cui il giornale sarebbe arrivato al capolinea dopo quasi cinquant’anni di attività. La rivista intervistava celebrità del cinema, della musica e dell’arte, tra cui John Lennon, Salvador Dalì e David Bowie, mentre vip del calibro di Sylvester Stallone, Madonna e Winona Ryder sono apparsi sulla copertina del giornale.

Interview è stato anche il trampolino di lancio di fotografi di fama internazionale come David LaChapelle e Matthew Rolston. Nel 1989, due anni dopo la morte di Warhol, Interview fu gestita dal miliardario collezionista d’arte Peter M. Brant, attraverso la Brant Publications, Inc., fino alla chiusura della rivista che, negli ultimi anni, si è focalizzato sulla moda. Interview chiuderà entro la fine del 2018.

Chiude Interview, la rivista fondata da Andy Warhol
Chiude Interview, la rivista fondata da Andy Warhol


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER