Oltre 9000 mattoncini Lego ricreano il Colosseo. È il più grande set mai realizzato


È stato presentato il più grande set Lego mai realizzato: il Colosseo con oltre 9000 mattoncini.

Dalla fine del mese di novembre (la data prevista è il 27 novembre) tutti potranno avere il Colosseo casa propria: è stato infatti appena presentato il primo Colosseo interamente costituito da mattoncini Lego ed è il set più grande mai realizzato

Il set LEGO 10276 Colosseum è formato da 9036 mattoncini per costruire il più celebre monumento di Roma nella sua intera architettura attuale. Il designer Rok Zgalin Kobe ha deciso di realizzare una riproduzione del Colosseo il più fedele possibile alla realtà e con un numero record di mattoncini (la nota azienda non aveva mai proposto per una costruzione un numero così alto di pezzi). 

Una volta terminato, il Colosseo di Lego raggiunge i 27 centimetri di altezza, i 52 centimetri di larghezza e i 59 di profondità. 

Sul sito ufficiale Lego, il prodotto è descritto come “un’epica riproduzione che cattura ogni dettaglio architettonico dell’anfiteatro originale, dalle colonne sulla facciata della parete esterna alla vasta e misteriosa struttura sotto l’intera arena”. Include dettagli architettonici come le arcate sopravvissute, riproduce caratteristiche originali come le pietre di pavimentazione in travertino e gli ulivi, ricrea l’ipogeo e il design a 360° e la base ovale consentono l’esposizione da qualsiasi angolazione. 

Ph.Credit Lego

Oltre 9000 mattoncini Lego ricreano il Colosseo. È il più grande set mai realizzato
Oltre 9000 mattoncini Lego ricreano il Colosseo. È il più grande set mai realizzato


Acquista il nostro libro Cronache dal mondo dell'arte 2020
Tutto il 2020 in un libro di 430 pagine con 60 fotografie a colori, in una selezione di 60 articoli scelti dalla redazione di Finestre sull'Arte.
CLICCA QUI
PER INFORMAZIONI



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma    

NEWSLETTER