Conclusa la messa in sicurezza della Basilica di Norcia. Nel 2021 forse al via la ricostruzione


Si sono conclusi in largo anticipo rispetto ai 120 giorni previsti i lavori di messa in sicurezza della Basilica di Norcia, quasi interamente distrutta dal sisma del 2016.

La Soprintendenza Archeologia Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria ha annunciato la conclusione, "in largo anticipo rispetto ai 120 giorni previsti nel bando di gara, dei lavori di messa in sicurezza della Basilica di San Benedetto di Norcia, quasi interamente distrutta dagli eventi sismici che nel 2016 e nel 2017 hanno colpito il Centro Italia. 

I lavori dell’ultima fase hanno riguardato in particolare l’area della cripta, svuotata dalle macerie e messa in sicurezza, e le restanti porzioni della Basilica, abside e transetto, già libere dalle macerie ma non ancora in sicurezza.

I lavori sono stati finanziati con fondi Por Fesr 2014-2020 della Regione Umbria e diretti dalla Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio dell’Umbria nell’ambito di una convenzione sottoscritta tra il MiBACT e la Regione Umbria nel marzo del 2019.

Nei prossimi giorni si provvederà a rimuovere l’area di cantiere in attesa dell’avvio dei lavori di ricostruzione per i quali si è conclusa la fase di aggiudicazione del progetto, coordinata dalla Soprintendenza speciale per le aree colpite dal Sisma 2016.

“E’ un ottimo traguardo quello che abbiamo raggiunto con così largo anticipo" ha dichiarato la soprintendente Rosaria Mencarelli, "dovuto sia alla competenza e organizzazione dell’impresa, ma anche alle capacità tecniche dei funzionari della Soprintendenza. A conclusione di questi lavori stiamo inoltre valutando di iniziare le operazioni di messa in sicurezza e consolidamento dei significativi resti della grande tela di Filippo Napoletano raffigurante l’incontro tra San Benedetto e Totila, re dei Goti che era collocata sull’altare del transetto sinistro della Basilica. Se pur molto danneggiata è una importante testimonianza che dobbiamo restituire alla Basilica e alla comunità nursina".

“Terminare queste operazioni di fatto apre la strada alla fase della progettazione e quindi alla possibilità di avviare i lavori di ricostruzione nel 2021” ha concluso il sindaco di Norcia Nicola Alemanno

Nell’immagine, la Basilica di Norcia prima del crollo. 

Conclusa la messa in sicurezza della Basilica di Norcia. Nel 2021 forse al via la ricostruzione
Conclusa la messa in sicurezza della Basilica di Norcia. Nel 2021 forse al via la ricostruzione


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Cinquecento     Novecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma