Coppia di italiani a Londra crea un museo per i gerbilli, e la trovata spopola


Evidentemente non avevano niente di meglio da fare Filippo Lorenzin e Marianna Benetti (lui curatore indipendente, lei artista), italiani che lavorano a Londra, che per passare il tempo durante le misure di contenimento in casa per il diffondersi della pandemia di Covid-19 da coronavirus nel Regno Unito, hanno avuto l’idea di creare un museo d’arte per i loro due gerbilli, Pandoro e Tiramisù.

Due settimane di lockdown evidentemente sono lunghe da sopportare, ed ecco quindi la trovata: un piccolo museo, con tanto di quadri famosi e rispettive didascalie (ci sono la Ragazza con l’orecchino di perla di Vermeer, l’Urlo di Munch, il Bacio di Klimt e ovviamente non poteva mancare la Gioconda: tutto, ovviamente, con protagonisti i gerbilli), di panche per sedersi, cartelli di divieto (“please don’t chew”, “non rosicchiare”), contenitori per le schede illustrative, sedie per i custodi, un ambiente con pareti bianche e parquet che rievocano le gallerie white cube. Tutto creato a mano da Marianna Benetti, che inizialmente pensava di allestire una casa delle bambole, ma data la professione sua e del suo compagno ha poi ritenuto che il museo fosse un’idea migliore: e così, con cartoncino, carta e compensato, ecco pronta la pinacoteca a misura di gerbillo.

Le foto dei gerbilli intenditori d’arte hanno fatto il giro del mondo, anche perché in alcune immagini sembra proprio che i due roditori siano davvero interessati ai quadri. Le immagini di Pandoro e Tiramisù alla scoperta dell’arte sono state pubblicate sui social, dove sono diventate virali (le due bestiole hanno anche un loro account Instagram: @pandoro_tiramisu_gerbils, e gli amanti del genere possono seguire le loro entusiasmanti avventure quotidiane). Ne pubblichiamo qualcuna di seguito.

Il museo dei gerbilli
Il museo dei gerbilli



Il museo dei gerbilli
Il museo dei gerbilli



Il museo dei gerbilli
Il museo dei gerbilli

Coppia di italiani a Londra crea un museo per i gerbilli, e la trovata spopola
Coppia di italiani a Londra crea un museo per i gerbilli, e la trovata spopola


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Per la mostra su Boldini e la moda a Ferrara grande successo e conti in positivo
Per la mostra su Boldini e la moda a Ferrara grande successo e conti in positivo
Brasile, decreto sospende finanziamenti alla cultura negli Stati con restrizioni anti-Covid
Brasile, decreto sospende finanziamenti alla cultura negli Stati con restrizioni anti-Covid
Da Kentridge ad Anne-Sophie Mutter, uno sguardo sui vincitori del Praemium Imperiale 2019, il “Nobel” dell'arte
Da Kentridge ad Anne-Sophie Mutter, uno sguardo sui vincitori del Praemium Imperiale 2019, il “Nobel” dell'arte
Roma, lo sfregio alla tomba del Beato Angelico, un monumento del Quattrocento
Roma, lo sfregio alla tomba del Beato Angelico, un monumento del Quattrocento
Romarama, l'arte che muove la città. Presentato il programma di eventi della Capitale fino a dicembre 2020
Romarama, l'arte che muove la città. Presentato il programma di eventi della Capitale fino a dicembre 2020
L'archeologia può collaborare alla ripresa economica del paese. Proposte per il Recovery Plan
L'archeologia può collaborare alla ripresa economica del paese. Proposte per il Recovery Plan