Cremona, ritrovata un'opera seicentesca di Panfilo Nuvolone rubata da una chiesa nel 1988


A Cremona è stata ritrovata una tela di Panfilo Nuvolone, una santa Maria Maddalena rubata nel 1988.

È stata ritrovata una tela di Panfilo Nuvolone (Cremona, 1581 - Milano, 1651) rubata dalla chiesa parrocchiale di Cavatigozzi, frazione rurale del comune di Cremona, nel marzo del 1988. L’opera raffigura una Santa Maria Maddalena, santa titolare del piccolo edificio di culto, ed è stata recuperata grazie al lavoro del Nucleo Tutela Patrimonio Culturale dei Carabinieri, che lo scorso 29 agosto hanno riconsegnato l’opera alla diocesi cremonese.

I carabinieri hanno rintracciato l’opera sul mercato antiquario e l’hanno individuata grazie anche alla denuncia che il parroco di Cavatigozzi, Stefano Moruzzi, aveva presentato all’epoca del furto. L’opera, che è in buone condizioni di conservazione e sarà sottoposta a una campagna fotografica, verrà riconsegnata nei prossimi giorni alla parrocchiale di Cavatigozzi, che la vedrà tornare dopo ben trentun anni di assenza.

“Questo importante ritrovamento avvenuto grazie al lavoro costante e del Nucleo operativo dei Carabinieri”, ha dichiarato don Gianluca Gaiardi, responsabile per i beni culturali della diocesi di Cremona, “ci ricorda l’importanza di una precisa catalogazione da parte delle parrocchie delle patrimonio delle opere d’arte di cui sono custodi”. È infatti grazie anche all’accurata catalogazione dell’opera che i Carabinieri hanno potuto ritrovarla.

Cremona, ritrovata un'opera seicentesca di Panfilo Nuvolone rubata da una chiesa nel 1988
Cremona, ritrovata un'opera seicentesca di Panfilo Nuvolone rubata da una chiesa nel 1988


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER