La Crypto Art si mobilita per l'Ucraina. Un NFT della bandiera ucraina venduto a 6 mln di euro


Anche la Crypto Art si mobilita per l’Ucraina: un NFT della bandiera del paese in lotta contro la Russia è stato venduto nei giorni scorsi a oltre 6 milioni di euro, che verranno devoluti a un’organizzazione umanitaria che distribuirà cibo e medicine agli ucraini. 

Anche la Crypto Art si muove per sostenere l’Ucraina: nei giorni scorsi, tra il 26 febbraio e il 2 marzo, un’organizzazione di artisti digitali ribattezzatasi Ukraine DAO e nata dall’idea di un’attivista ucraina che vive in Inghilterra, Alona Shevchenko, ha dato vita a un’asta online che ha messo in vendita una bandiera dell’Ucraina in formato NFT totalizzando la somma di 2.258 ETH (ovvero circa 6,15 milioni di euro). La somma è stata raggiunta grazie alle risorse messe a disposizione da 3.271 donatori che sono dunque diventati proprietari delle quote dell’NFT, la cui proprietà è stata dunque frazionata tra tutti coloro che hanno fatto un’offerta. Il ricavato è stato devoluto a Povernys žybym - Come Back Alive, organizzazione umanitaria ucraina fondata nel 2014 che distribuirà cibo e medicine agli abitanti dell’Ucraina.

“Il nostro obiettivo”, aveva detto alla rivista specializzata Decrypt l’attivista Nadia Tolokonnikova, membro delle Pussy Riot e anche di Ukraine DAO, “è raccogliere fondi da donare alle organizzazioni civili ucraine che aiutano coloro che soffrono per la guerra iniziata da Putin in Ucraina”. L’NFT è una semplice bandiera dell’Ucraina perché, ha spiegato sempre Tolokonnikova, “non si tratta di artisti o esteti, si tratta di qualcosa di molto più grande di tutti noi, è un puro gesto di solidarietà”. Tra i donatori che hanno offerto le cifre più alte, spiega ancora Decrypt, figura OnlyFans, il sito di contenuti a pagamento molto utilizzato per veicolare contenuti per adulti, che ha inviato 500 ETH (circa 1 milione di euro).

La Crypto Art si mobilita per l'Ucraina. Un NFT della bandiera ucraina venduto a 6 mln di euro
La Crypto Art si mobilita per l'Ucraina. Un NFT della bandiera ucraina venduto a 6 mln di euro


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Il Comune di Trieste chiude tutti i musei causa manifestazioni dei no green pass
Il Comune di Trieste chiude tutti i musei causa manifestazioni dei no green pass
Vittorio Sgarbi lancia il Club della Capra e un progetto legato agli NFT
Vittorio Sgarbi lancia il Club della Capra e un progetto legato agli NFT
Uffizi: dall'8 gennaio al via ai Dialoghi di arte e cultura. E a marzo la prima Lectura Dantis
Uffizi: dall'8 gennaio al via ai Dialoghi di arte e cultura. E a marzo la prima Lectura Dantis
All'asta da Sotheby's la più grande versione dell'Impero delle luci di Magritte. Stima oltre 60 milioni di dollari
All'asta da Sotheby's la più grande versione dell'Impero delle luci di Magritte. Stima oltre 60 milioni di dollari
Franceschini: “Tutte le misure tengono conto delle diversità nella ripresa delle varie realtà della cultura”
Franceschini: “Tutte le misure tengono conto delle diversità nella ripresa delle varie realtà della cultura”
Polemica sulla mostra di Van Gogh. In vendita un gadget a forma di orecchio
Polemica sulla mostra di Van Gogh. In vendita un gadget a forma di orecchio