Franceschini: “Ragionevole e inevitabile lo stop del passaggio delle grandi navi a Venezia”


Sul tema del passaggio delle grandi navi davanti a San Marco e alla Giudecca, Franceschini ha dichiarato che si arriverà all’inevitabile e ragionevole stop.

"Il settore delle navi da crociera è uno dei più colpiti dall’emergenza Covid. Stiamo affrontando con i Ministeri competenti e gli enti locali il tema del passaggio delle grandi navi davanti a San Marco e alla Giudecca. Penso ci sarà una ragionevole ma inevitabile eliminazione del passaggio delle grandi navi davanti a Venezia" ha dichiarato il ministro del MiBACT Dario Franceschini in audizione in commissione Istruzione al Senato sulle iniziative di competenza del suo dicastero relative all’emergenza sanitaria. 

Il dibattito sulla presenza delle grandi navi nel bacino di San Marco è sempre stato acceso sia dal punto di vista ambientale che dal punto di vista della sicurezza, soprattutto dopo l’incidente avvenuto la mattina del 2 giugno 2019, quando una nave da crociera della MSC ha urtato la banchina all’altezza di San Basilio e un battello turistico, causando quattro feriti lievi. 

 

Franceschini: “Ragionevole e inevitabile lo stop del passaggio delle grandi navi a Venezia”
Franceschini: “Ragionevole e inevitabile lo stop del passaggio delle grandi navi a Venezia”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


I curatori dovranno trovarsi un altro mestiere? Un robot sarà il curatore della Biennale di Bucarest del 2022
I curatori dovranno trovarsi un altro mestiere? Un robot sarà il curatore della Biennale di Bucarest del 2022
Creare opere site-specific per i Mercati di Traiano. Una call per artisti
Creare opere site-specific per i Mercati di Traiano. Una call per artisti
A Vienna si sono inventati una campagna super per promuovere la città, sfruttando le recensioni negative
A Vienna si sono inventati una campagna super per promuovere la città, sfruttando le recensioni negative
Origine du monde censurata, il tribunale: Facebook ha sbagliato, ma il reclamo è respinto
Origine du monde censurata, il tribunale: Facebook ha sbagliato, ma il reclamo è respinto
Bozza Recovery Plan, briciole alla cultura: l'1,6% del totale, è il settore meno finanziato
Bozza Recovery Plan, briciole alla cultura: l'1,6% del totale, è il settore meno finanziato
Capitale Italiana della Cultura 2022, ecco le dieci città finaliste
Capitale Italiana della Cultura 2022, ecco le dieci città finaliste