Franceschini: “il mondo deve guardare Venezia. Ci serve un piano per proteggere il patrimonio dai cambiamenti climatici”


Il ministro dei beni culturali, Dario Franceschini, è intervenuto oggi al Forum dei ministri della cultura che si è tenuto nell’ambito delle 40^ sessione della Conferenza Generale Unesco a Parigi. Durante la riunione, Franceschini ha avuto modo di ricordare il dramma di Venezia, sottolineando di cogliere opportunità da quanto successo: “quello che è accaduto a Venezia”, ha detto il ministro, “ci ha ricordato ancora una volta quanto siamo fragili di fronte ai disastri naturali e al cambiamento climatico. Questa tragedia può divenire un’opportunità per trovare soluzioni e prevenire altri danni: dobbiamo poter reagire prontamente, servono azioni internazionali, coordinate e guidate dall’Unesco”.

Franceschini ha poi aggiunto che “dobbiamo prepararci ai rischi che verranno prodotti dal cambiamento climatico e dobbiamo proteggere le vite e la cultura dei nostri popoli. Per questo motivo devono essere rafforzate le iniziative come i caschi blu della cultura, per prevenire e reagire prontamente a seguito dei disastri naturali. Perché le minacce globali contro il nostro patrimonio non sono solo il terrorismo, la guerra e i conflitti armati”.

Infine, ha dichiarato il ministro, “per rispondere a questi pericoli abbiamo bisogno di un action plan per proteggere il patrimonio culturale dal cambiamento climatico. Il mondo intero deve guardare la tragedia di Venezia, perché Venezia è il mondo. E il suo patrimonio appartiene all’umanità”.

Nella foto: Franceschini al Forum dei ministri della cultura della 40^ sessione della Conferenza Generale Unesco.

Franceschini: “il mondo deve guardare Venezia. Ci serve un piano per proteggere il patrimonio dai cambiamenti climatici”
Franceschini: “il mondo deve guardare Venezia. Ci serve un piano per proteggere il patrimonio dai cambiamenti climatici”


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Ottocento     Novecento     Cinquecento     Firenze     Quattrocento     Barocco     Genova     Roma    

NEWSLETTER