Già ripulita la Scala dei Turchi imbrattata ieri. Tecnici e volontari al lavoro


È stata già ripulita, nella giornata di oggi, la Scala dei Turchi che è stata imbrattata ieri da ignoti. Oggi tecnici e volontari sono rimasti al lavoro per tutto il giorno.

È già stata ripulita la Scala dei Turchi, la splendida falesia bianca che si trova sulla costa della Sicilia meridionale, nel comune di Realmonte (Agrigento), e che ieri è stata imbrattata da ignoti con polvere da intonaco rossa. Al lavoro, quest’oggi, si è presentato un gruppo di tecnici della Soprintendenza di Agrigento e del Comune di Realmonte, assistiti da volontari che hanno offerto il loro contributo per sistemare la marna bianca della Scala dei Turchi: dopo le operazioni di pulizia, durate tutta la giornata ed eseguite sotto le indicazioni dei tecnici, la Scala dei Turchi è tornata pulita. Secondo il sindaco di Realmonte, Sabrina Lattuca, la Scala dei Turchi non avrebbe subito danni permanenti. 

“La Regione Siciliana”, ha detto il presidente della Regione, Nello Musumeci, “si è subito attivata, assieme al Comune, con le sue strutture sul territorio, per mettere in sicurezza e ripulire l’area danneggiata in un luogo di rara bellezza, dopo il vile atto di vandalismo di ieri. Dalla Soprintendenza e dalla Protezione civile di Agrigento ricevo messaggi rassicuranti circa il ripristino della scogliera. Il materiale rosso sversato è riconducibile a ossido di ferro in polvere e questo non ha costituito per fortuna un grosso rischio. Sul posto si sono recati di buon mattino i tecnici del Comune di Realmonte, due funzionari della nostra Soprintendenza e numerosi volontari, che stanno aspirando la polvere, per poi ripulire l’area con l’aiuto di una idropulitrice”. Musumeci ha poi ringraziato tutti “per il generoso atto di civismo e di scrupolosa responsabilità dimostrati”.

“Ripulire la Scala dei Turchi è una bella pagina della ’meglio gioventù’ siciliana”, ha detto il procuratore capo di Agrigento, Luigi Patronaggio. La procura agrigentina ha già aperto un fascicolo a carico di ignoti per danneggiamento di beni avente valore paesaggistico. Gli inquirenti stanno adesso vagliando il materiale raccolto per risalire agli autori dello sconsiderato gesto.

Nella foto: la Scala dei Turchi dopo le operazioni di pulitura

Già ripulita la Scala dei Turchi imbrattata ieri. Tecnici e volontari al lavoro
Già ripulita la Scala dei Turchi imbrattata ieri. Tecnici e volontari al lavoro


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE