Si insedia il comitato per le celebrazioni dei 500 anni della scomparsa di Leonardo da Vinci


Si è ufficialmente insediato il comitato per le celebrazioni del 500° anniversario della scomparsa di Leonardo da Vinci (1452-1519).

Si è insediato ieri presso il Ministero dei beni e delle attività culturali e del turismo il comitato per le celebrazioni del cinquecentesimo anniversario della scomparsa di Leonardo da Vinci (Vinci, 1452 - Amboise, 1519), che avranno luogo per tutto il 2019, con eventi e mostre che ricorderanno uno dei più grandi geni dell’umanità nonché uno dei principali artisti del Rinascimento. La prima riunione del comitato, tenutasi proprio in occasione della sua costituzione, è stata un’occasione per ricordare la figura di Carlo Pedretti (Casalecchio di Reno, 1928 - Lamporecchio, 2018), l’insigne studioso di Leonardo spentosi lo scorso 5 gennaio.

Il comitato è composto da Barbara Agosti, docente di Storia della critica d’arte all’Università degli Studi di Roma Tor Vergata; Pinin Brambilla Barcilon, architetto e restauratrice del Cenacolo nel complesso di Santa Maria delle Grazie di Milano; Roberta Barsanti, direttore del Museo Leonardiano di Vinci; Alessandro Cecchi, direttore della Fondazione Casa Buonarroti; Vincent Delieuvin, conservatore della pittura italiana del XVI secolo al Museo del Louvre; Mario De Simoni, amministratore delegato di Ales; Maria Teresa Fiorio, docente di museologia all’Università degli Studi di Milano; Antonio Forcellino, architetto e restauratore; Fiorenzo Galli, direttore generale del Museo della Scienza e della Tecnologia Leonardo da Vinci di Milano; Paolo Galluzzi, direttore del Museo Galileo di Firenze; Pietro Marani, docente di Storia dell’arte moderna al Politecnico di Milano; Antonia Pasqua Recchia, architetto e consigliere del Ministro dei beni e delle attività culturali e del turismo; Sabrina Sammuri, direttore generale culture, identità e autonomie della Regione Lombardia; Luke Syson, curatore della scultura e delle arti decorative europee al Metropolitan Museum di New York. La presidenza del comitato è stata affidata al professor Paolo Galluzzi.

3

Immagine: Leonardo da Vinci, Ritratto d’uomo noto come Autoritratto (1515 circa; sanguigna su carta, 33,5 × 21,6 cm; Torino, Biblioteca Reale)

Si insedia il comitato per le celebrazioni dei 500 anni della scomparsa di Leonardo da Vinci
Si insedia il comitato per le celebrazioni dei 500 anni della scomparsa di Leonardo da Vinci


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Quindici musei di Milano sbarcano su Google Arts & Culture
Quindici musei di Milano sbarcano su Google Arts & Culture
Nuove didascalie per le statue greche e romane conservate negli Uffizi
Nuove didascalie per le statue greche e romane conservate negli Uffizi
Una raccolta fondi per restaurare la Cattedrale di Notre-Dame
Una raccolta fondi per restaurare la Cattedrale di Notre-Dame
Alla ricerca di van Gogh: in Italia il film documentario sulle esatte riproduzioni di van Gogh
Alla ricerca di van Gogh: in Italia il film documentario sulle esatte riproduzioni di van Gogh
Verranno restaurate le mura di San Casciano in val di Pesa
Verranno restaurate le mura di San Casciano in val di Pesa
Uwe Jäntsch lascia Palermo e la Vucciria dopo 19 anni. Sarà distrutto il suo ultimo intervento
Uwe Jäntsch lascia Palermo e la Vucciria dopo 19 anni. Sarà distrutto il suo ultimo intervento