Ipotesi zona bianca: musei, cinema, teatri potrebbero riaprire in regioni con indicatori migliori


Si sta riflettendo sull’introduzione di una zona bianca nelle regioni con indicatori migliori. Qui musei, cinema e teatri potrebbero riaprire al pubblico. 

Spunta l’ipotesi "zona bianca": si sta valutando l’introduzione di una quarta zona a partire dal 15 gennaio 2021, data che il dpcm del 3 dicembre indicava come termine delle chiusure vigenti. A proporre questa nuova introduzione è stato il ministro dei beni culturali Dario Franceschini per “dare una nuova speranza ai cittadini” e per “guardare alle ripartenze almeno dove è possibile” (così ha dichiarato). 

Della zona bianca andrebbero a far parte le regioni con gli indicatori migliori: dove l’indice Rt di trasmissione dei contagi è inferiore a un determinato livello (la soglia è ancora in fase di definizione), potrebbero quindi ripartire i luoghi della cultura, ma anche bar, ristoranti, piscine e palestre, seppur mantenendo le misure di contenimento (divieto di assembramento, mascherina e distanziamento) potrebbero ricominciare a lavorare senza limiti di orario. Musei, cinema e teatri potrebbero quindi tornare ad aprire le porte a visitatori e spettatori, ricominciando ad accogliere mostre e spettacoli con la presenza di pubblico. 

Attendendo un’attenta analisi dei dati di diffusione del virus in questi giorni, si affaccia la possibilità di far ripartire i luoghi della cultura in questa “zona bianca”. 

Tuttavia, il ministro Boccia riguardo all’introduzione della zona bianca frena: “È la prospettiva, per ora non si cambia”.  

Ipotesi zona bianca: musei, cinema, teatri potrebbero riaprire in regioni con indicatori migliori
Ipotesi zona bianca: musei, cinema, teatri potrebbero riaprire in regioni con indicatori migliori


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Toscana     Firenze     Barocco     Roma