L'ultima notte: la Camera di San Paolo in un cortometraggio


La Camera di San Paolo, che custodisce gli splendidi affreschi del Correggio, è protagonista del cortometraggio L’Ultima notte.

La Camera di San Paolo, meravigliosamente affrescata dal Correggio tra il 1518 e il 1519, è protagonista de "L’ultima notte", cortometraggio presentato al pubblico circa un mese fa.

Scritto e diretto da Irish Braschi e prodotto da Capitale Cultura Group, il cortometraggio è stato realizzato nell’ambito di un progetto di promozione culturale e turistica del capolavoro del Correggio.

Irish Braschi ha affermato: "L’Ultima notte è il racconto della creazione di una delle più importanti opere d’arte italiane, la Camera di San Paolo, un omaggio ad Antonio Allegri detto il Correggio, che ha segnato col suo talento e la sua creatività la città di Parma e il Rinascimento: la storia di un artista unico, ma anche un uomo, con le sue debolezze, le sue fragilità, che vive in maniera conflittuale la propria arte e la propria opera. Un uomo libero, innovatore come la sua opera che ancora oggi tutti possono ammirare".

Protagonisti del filmato sono Massimiliano Davoli, che interpreta il Correggio, e Cristiana Vaccaro, nei panni della Badessa Giovanna da Piacenza.

“L’ultima notte” è stata finanziata e promossa dall’associazione "Parma, io ci sto!". Il cortometraggio è in programmazione presso il cinema D’Azeglio di Parma per tutto il mese di novembre, e giovedì 16 novembre, alle ore 11, verrà presentato a Roma presso la Sala Teatro dei Dioscuri al Quirinale. 

Fonte: La Repubblica (è visibile anche il trailer del cortometraggio).

Immagine: Correggio, Decorazione della cupola (1518-19 circa; Parma, Camera della Badessa)

 

L'ultima notte: la Camera di San Paolo in un cortometraggio
L'ultima notte: la Camera di San Paolo in un cortometraggio


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Scomparso a Modica il pittore Piero Guccione. Aveva 83 anni
Scomparso a Modica il pittore Piero Guccione. Aveva 83 anni
Premio Imperiale 2017: ecco i nomi dei vincitori del “Premio Nobel dell'Arte”
Premio Imperiale 2017: ecco i nomi dei vincitori del “Premio Nobel dell'Arte”
La Gioconda di Leonardo da Vinci in prestito? Il ministro della cultura francese apre alla possibilità
La Gioconda di Leonardo da Vinci in prestito? Il ministro della cultura francese apre alla possibilità
Chi è Mariastella Margozzi, l'esperta che dovrà risolvere il caso Modigliani di Genova
Chi è Mariastella Margozzi, l'esperta che dovrà risolvere il caso Modigliani di Genova
Firenze, turista ucciso nella Basilica di Santa Croce dal crollo di una pietra
Firenze, turista ucciso nella Basilica di Santa Croce dal crollo di una pietra
Presto un Bosco Verticale anche a Parigi
Presto un Bosco Verticale anche a Parigi