Il Ministero dei Beni Culturali revoca il bando per volontari a 5 euro l'ora alla Biblioteca Angelica


Dopo che il caso del bando per volontari a 5 euro l’ora alla Biblioteca Angelica, sollevato dalla nostra rivista, ha suscitato grande scalpore e acceso lunghe discussioni, portando anche il ministro Alberto Bonisoli alla revisione delle regole del volontariato nei beni culturali, il Ministero dei Beni Culturali ha revocato il bando con effetto immediato.

Il provvedimento è stato preso quest’oggi a seguito di una richiesta del direttore della Biblioteca Angelica di Roma, Simonetta Bonito.

Il Ministero dei Beni Culturali revoca il bando per volontari a 5 euro l'ora alla Biblioteca Angelica
Il Ministero dei Beni Culturali revoca il bando per volontari a 5 euro l'ora alla Biblioteca Angelica


Finestre sull'arte
Se questo articolo ti è piaciuto o lo hai ritenuto interessante,
iscriviti alla nostra newsletter gratuita!
Niente spam, una sola uscita la domenica, più eventuali extra, per aggiornarti su tutte le nostre novità!

La tua lettura settimanale su tutto il mondo dell'arte

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER


Reggia di Caserta: Ferragosto con bagno nella fontana per una turista
Reggia di Caserta: Ferragosto con bagno nella fontana per una turista
A Lucca un concorso internazionale di scultura con 15.000 euro per il vincitore
A Lucca un concorso internazionale di scultura con 15.000 euro per il vincitore
È ufficiale: dal 2 maggio l'ingresso al Pantheon sarà a pagamento
È ufficiale: dal 2 maggio l'ingresso al Pantheon sarà a pagamento
2018: record di visitatori per il Colosseo e incremento per il Castello di Rivoli
2018: record di visitatori per il Colosseo e incremento per il Castello di Rivoli
Gli USA restituiscono all'Italia uno skyphos attico acquistato dal Toledo Museum of Art nel 1982
Gli USA restituiscono all'Italia uno skyphos attico acquistato dal Toledo Museum of Art nel 1982
Spagna, polizia indaga sulle suore di un convento di Granada: una loro opera, non si sa come, è finita sul mercato
Spagna, polizia indaga sulle suore di un convento di Granada: una loro opera, non si sa come, è finita sul mercato