Nasce la MIC card: tutti i musei civici del Comune di Roma visitabili illimitatamente per un anno


Con la MIC card, disponibile dal 5 luglio 2018, è possibile visitare i Musei Civici di Roma per un anno al costo di 5 euro.

Nasce la nuova MIC card: i residenti a Roma permanenti e temporanei hanno la possibilità di acquistare la card al costo di cinque euro con validità 12 mesi per poter visitare illimitatamente tutti i siti museali civici  del Comune di Roma, comprese le mostre in corso. 

I musei che rientrano nell’iniziativa sono: Musei Capitolini, Museo dell’Ara Pacis, Museo dei Fori Imperiali – Mercati di Traiano, Museo di Roma, Museo di Roma in Trastevere, Galleria d’Arte Moderna, Museo della Centrale Montemartini, Musei di Villa Torlonia, Museo di Zoologia, che vanno ad aggiungersi a quelli che già oggi sono a ingresso completamente gratuito (Museo Napoleonico, Museo di scultura antica Giovanni Barracco,  Museo Carlo Bilotti, Museo Canonica, Museo delle Mura, Museo della Repubblica Romana e della Memoria garibaldina, Villa di Massenzio e Museo di Casal de’ Pazzi).

La MIC card è disponibile dal 5 luglio 2018

Nasce la MIC card: tutti i musei civici del Comune di Roma visitabili illimitatamente per un anno
Nasce la MIC card: tutti i musei civici del Comune di Roma visitabili illimitatamente per un anno


Se ti è piaciuto questo articolo abbonati a Finestre sull'Arte.
al prezzo di 12,00 euro all'anno avrai accesso illimitato agli articoli pubblicati sul sito di Finestre sull'Arte e ci aiuterai a crescere e a mantenere la nostra informazione libera e indipendente.
ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE



Arte antica     Politica e beni culturali     Patrimonio     Musei     Arte contemporanea     Rinascimento     Seicento     Novecento     Cinquecento     Ottocento     Quattrocento     Firenze     Barocco     Toscana     Roma