Firenze: nuovi impianti di condizionamento per gli Uffizi


Nuovi impianti di condizionamento per gli Uffizi nel Primo Corridoio. Gli attuali saranno sostituiti con impianti moderni. I lavori dureranno tre mesi.

Inizieranno a breve i lavori di sostituzione degli impianti di condizionamento nel Primo Corridoio degli Uffizi, necessari per dotare il museo fiorentino di condizionatori moderni (gli attuali risalgono agli anni immediatamente successivi al dopoguerra e sono obsoleti e malfunzionanti). I lavori dureranno tre mesi e uniformeranno il Primo Corridoio agli ambienti già dotati di impianti moderni. Al fine di arrecare i minori disagi ai visitatori, è stato deciso a tavolino il programma che i lavori dovranno seguire (sono previsti anche interventi a museo chiuso e in notturna).

Inoltre, saranno sostituiti i vetri del lucernario sopra la sala 38 (quella cosiddetta “dell’Ermafrodito”) che ha subito un’infiltrazione di pioggia nei giorni scorsi. In questo caso si prevede la conclusione delle operazioni nel giro di tre settimane.

Immagine: corridoio superiore est degli Uffizi. Photo Credit

Firenze: nuovi impianti di condizionamento per gli Uffizi
Firenze: nuovi impianti di condizionamento per gli Uffizi


Se ti è piaciuto questo articolo
abbonati al magazine di Finestre sull'Arte.
176 pagine da sfogliare, leggere, sottolineare e collezionare.
176 pagine di articoli ed approfondimenti inediti ed esclusivi.
Lo riceverai direttamente a casa tua. Non lo troverai in edicola!

176 pagine, 4 numeri all'anno, al prezzo di 29,90 €

ABBONATI A
FINESTRE SULL'ARTE


Le opere di Monet tornano nei loro luoghi di origine
Le opere di Monet tornano nei loro luoghi di origine
Firenze, la foresta di pali della tramvia deturpa Santa Maria Novella. Pesanti critiche dalle associazioni e dal soprintendente
Firenze, la foresta di pali della tramvia deturpa Santa Maria Novella. Pesanti critiche dalle associazioni e dal soprintendente
Parla Waleed Asaad: “Nostro padre ucciso dall'Isis per scioccare il mondo”
Parla Waleed Asaad: “Nostro padre ucciso dall'Isis per scioccare il mondo”
MiBACT, Franceschini presenta il bilancio dei suoi quattro anni come ministro dei beni culturali
MiBACT, Franceschini presenta il bilancio dei suoi quattro anni come ministro dei beni culturali
Il Pecci di Prato ha finalmente una nuova direttrice: è Cristiana Perrella
Il Pecci di Prato ha finalmente una nuova direttrice: è Cristiana Perrella
L'Armida di Cecco Bravo donata alla collezione delle Gallerie degli Uffizi
L'Armida di Cecco Bravo donata alla collezione delle Gallerie degli Uffizi